ACB Liga Endesa, 5ª giornata: Baskonia ok grazie a Polonara! Laprovittola trascina il Real Madrid, ancora imbattuto

ACB Liga Endesa, 5ª giornata: Baskonia ok grazie a Polonara! Laprovittola trascina il Real Madrid, ancora imbattuto

Prosegue la marcia del Real Madrid, vincente anche in casa dell’Obradoiro. Barça vince nettamente con Gran Canaria, mentre Polonara è decisivo per il Baskonia contro il Betis.

di Marta Bollini

MORABANC ANDORRA-SAN PABLO BURGOS 87 -74 Prima sconfitta stagionale per Burgos, i galiziani cadono sul difficile campo dell’Andorra complice un nel terzo quarto. Partono bene i padroni di casa con gli ospiti che faticano ad entrare in partita 

CASADEMONT ZARAGOZA-RETABET BILBAO 84-61 Gli aragonesi dominano tutta la partita, chiave dell’incontro una solida difesa assieme ad uno scatenato DJ Seeley (22 punti ei 30 di valutazione).

MONBUS OBRADOIRO-REAL MADRID 76-83 Il Real continua a punteggio pieno il suo campionando e, grazie alla sconfitta di Burgos, si trova da solo in testa alla classifica con 5 vittorie in altrettante partite. Un Laprovittola ispirato allunga durante il secondo quarto mettendo a referto 14 punti in appena 7’. Nella terza frazione i padroni di casa provano a riaprire il match ma l’asse argentino Campazzo-Deck manda a vuoto l’assalto. Ultimo periodo caratterizzato dalla buona prova di un inaspettato Mike Daum, chiamato a disputare minuti importanti per l’assenza dell’infortunato Vasileidis, che con la sua energia spinge i suoi fino al sorpasso a 5’ dal termine, concretizzato dalla tripla di tripla di Brodziansky che fissa punteggio sul 73-71. Nel finale il Real serra le maglie in difesa e con un parziale di 0-12 chiude definitivamente l’incontro.

CLUB JOVENTUT BADALONA-MOVISTAR ESTUDIANTES 78-76 Prima vittoria in campionato per i catalani che ritrovano il sorriso dopo la serie di 4 sconfitte consecutive. Prepelic non è più una sorpresa e con i suoi 24 punti è ancora una volta il miglior realizzatore dei verde-nero. Incontro pieno di emozioni con una vittoria di misura frutto di un approccio più aggressivo nella seconda metà di gara. Decisiva l’ispirazione balistica di Morgan che dopo l’intervallo ha messo a segno 16 punti.  Pressey, Arteaga e Kadji i migliori per i madrileni con rispettivamente 15, 18 e 19 punti.

BAXI MANRESA-IBEROSTAR TENERIFE 61-81 Terza vittoria consecutiva per Tenerife che si impone anche sul campo di Manresa; i catalani durano solo un quarto prima di crollare sotto i colpi di Santi Yusta (21 punti e 28 di valutazione) e Giorgi Shermadini (18 punti e 26 di valutazione). Gli uomini guidati da coach Vidorreta si assicurano la vittoria arrivando ad un massimo vantaggio di 26 punti (49-75) per poi gestire fino al termine dell’incontro. Per Manresa bene Kravish e Tomas, 12 punti a testa.

MONTAKIT FUENLABRADA-UCAM MURCIA 75-74 Due eroi per una rimonta perfetta a Madrid! Nonostante fossero sotto di 10 lunghezze a soli 2’ dal termine Eyenga e compagni non hanno mollato, ricucendo il gap a suon di triple e sigillando la vittoria respingendo l’ultimo attacco ospite. Eroi della serata Nicolas Richotti, 8 punti nella rimonta finale con tripla del sorpasso a pochi secondi dal termine, e Karvel Anderson (18) che ha garantito il successo ai suoi con una stoppata sulla sirena. Dopia cifra anche per l’ex Varesino Eyenga (10).

ACB Media Center

BARCA-HERBALIFE GRAN CANARIA 89-75 E’ bastato il terzo quarto ai catalani per aggiudicarsi l’incontro con Tenerife. Dopo 20’ di equilibrio (43 pari all’intervallo) Mirotic (doppia doppa da 20+10) e Davies (20+8) sono saliti in cttedra per i padroni di casa scavando il gap decisivo in poco meno di dieci minuti (29-12 il parziale del quarto). Ai canarii non è bastata una buona prova collettiva co 5 uomini in doppia cifra contro la qualità e profondità dei Rossoblu.

KIROLBET BASKONIA-COOSUR REAL BETIS 84-73 Un ultimo quarto perfetto (32-14) vale al Baskonia una sofferta vittoria contro un combattivo Real Betis. Dopo un avvio difficile la truppa di Perasovic trova ritmo negli ultimi 10’ grazie all’ispirazione del condottiero Shengelia (18+9) e di Pierria Henry, miglior marcatore con 21 punti e 6 assist. Da sottolineare l’ottima prova di Achille Polonara: per lui 11 punti e interpretazione perfetta del ruolo di stretch four che apre il campo (2/3 da tre).

VALENCIA BASKET-UNICAJA 63-79 Prosegue il momento no del Valencia basket, superata nettamente anche dalla storica rivale Malaga. Partenza discreta per gli uomini di Ponsarnau che però alla lunga hanno ceduto di fronte alla maggior aggressività della formazione ospite. Decisivo soprattutto il duello in area, dominato dagli andalusi con 43 rimbalzi a fronte dei 31 dei padroni di casa. Grande partita dell’ex Varese Avramovic che nonostante i soli 7 punti a referto ha inciso fortemente sull’incontro lanciando il parziale ospite. Per lui un plus-minus di +10, secondo milgiore della squadra.

 

CLASSIFICA:

Real Madrid 5V-0P

San Pablo Burgos, Casademont Zaaragoza, FC Barcelona LASSA 4V-1P

MoraBanc Andorra, RETAbet Bilbao, Unicaja Malaga, Iberostar Tenerife 3V-2p

Valencia Basket, Herbalife Gran Canaria, Iberostar Tenerife, Unicaja, UCAM Murcia, Movistar Estudiantes, Morabanc Andorra 2V 3P

Montakit Fuenlabrada, Movistar Estudiantes, UCAM Murcia, Herbalife Gran Canaria, Valencia Basket Club, KIROLBET Baskonia 2V-3P

Club Joventut Badalona, Monbus Obradoiro, Coosur Real Betis, Baxi Manresa 1V-4P

 

PROSSIMO TURNO: 

Sabato 26 ottobre: Herbalife Gran Canaria-Club Joventut Badalona, UCAM Murcia-Monbus Obradoiro, San Pablo Burgos-Valencia Basket, Unicaja-Movistar Estudiantes

Domenica 27 ottobre: Real Madrid-BAXI Manresa, RETAbet Bilbao-Montakit Fuenlabrada, Coosur Real Betis- Morabanc Andorra, Casademont Zaragoza-Barca, Iberostar Tenerife-Kirolbet Baskonia

 

Clicca qui per vedere tutti i recap sulla ACB Liga Endesa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy