ACB Liga Endesa 7ª giornata: Crolla l’Estudiantes di Gentile e Avramovic nel derby col Real Madrid

Settima giornata di ACB Liga Endesa dove vede uscire sconfitti gli italiani, con il Baskonia di Polonara e l’Estudiantes di Gentile.

di Marta Bollini

Settima giornata in ACB Liga Endesa. Prosegue il cammino in testa alla classifica della strana coppia Real Madrid e Tenerife, ma il campionato è più combattuto che mai.

 

BAXI MANRESA-COOSUR REAL BETIS 93-81 Primo successo casalingo per i catalani che superano il Real Betis in una partita dominata dal primo all’ultimo minuto. Ottimo il gioco corale e l’esibizione offensiva del terzo quarto. Makai Mason è il miglior marcatore della partita con 21 punti. Quinta sconfitta in sei partite per gli andalusi. Ndoye il migliore per gli ospiti con 17 punti e 23 di valutazione.

VALENCIA BASKET-CASADEMONT ZARAGOZA 93-84 Dopo una pessima prima parte di gara, Valencia riesce a rimontare dal -21 grazie all’apparizione di Nikola Kalinic, bravo a prendersi la squadra sulle spalle e guidare i compagni. Gli ospiti non sembrano trovare soluzioni all’islandese Hermannsson (16 punti e 18 di valutazione) in cabina di regia e Labeyrie (13 punti e 19 di valutazione) e Dubljevic (21 punti e 26 di valutazione) sotto le plance, vedendo dissolversi tutto il vantaggio accumulato. Vittoria importante per i taronja che si rilanciano in campionato dopo una doppia battuta di arresto. Per gli uomini di Ponsarnau parte in quintetto il giovane Josep Puerto, richiamato da Castellon (LebOro) dopo l’infortunio di Satre, mentre viene tenuto a riposo Van Rossom in vista di una settimana dove i valenciani dovranno affrontare 3 partite in 6 giorni. Ottima la prestazione dell’ex Hlinason con 11 punti, 9 rimbalzi e 20 di valutazione.

GBC GIPUZKOA-URBAS FUENLABRADA 72-100 Grazie alla vittoria del Fuenlabrada tutte le squadre iscritte alle ACB 2019-20 registrano almeno un successo. Il cambio di allenatore con l’arrivo di Javi Juarez sulla panchina madrilena ha dato la giusta spinta alla squadra che si aggiudica un ampio successo in terra basca. Partita equilibrata per tre quarti prima dell’exploit da 17-38 nell’ultima frazione. Mvp Trimble con 20 punti, 4 rimbalzi e 8 assist.

CLUB JOVENTUT BADALONA-TD SYSTEM BASKONIA 83-82 Una tripla di Bassas allo scadere regala la quinta vittoria stagionale ai catalani contro un Baskonia complice di aver giocato un pessimo primo tempo. Nella seconda metà di gara Pierra Henry (24 punti) guida la rimonta basca. Un tiro sbagliato a 11 secondi dal termine lancia il contropiede verdinegro da cui nascerà il tiro vincente. Bassas (19 punti, 9 assist e 28 di valutazione) e Tomic (23 punti e 27 di valutazione) i migliori. Per Polonara 14 punti e 4 rimbalzi.

UNICAJA-IBEROSTAR TENERIFE 79-86 Tenerife firma il suo miglior inizio di stagione nella storia in ACB Liga Endesa battendo l’Unicaja. Chiave del trionfo la magnifica direzione di Huertas (16 punti e 10 assist) e l’ottima prova balistica di Doornekamp (22 punti e 6/8 da tre). Si interrompe la striscia di quattro vittorie consecutive per gli andalusi, due in liga e due in coppa, che rimediano la quarta sconfitta in campionato. Mvp Shermadini con 22 punti, 7 rimbalzi e 32 di valutazione. Per i padroni di casa spicca la prova di Alberto Diaz con 19 punti.

HERBALIFE GRAN CANARIA-MONBUS OBRADOIRO 75-85 La coppia formata da Birutis (19 punti e 12 rimbalzi) e Robertson (22 punti) regala la vittoria all’Obradoiro ai danni di una Gran Canaria sempre più in crisi, arrivata alla sesta sconfitta consecutiva in Liga Endesa. I canari reggono tre quarti, salvo poi soccombere nell’ultima frazione, in cui subiscono un 15-24. Per il cojunto amarillo solo due gli uomini in doppia cifra: Okoye e Shurna.

REAL MADRID-ESTUDIANTES 93-77 Il Real Madrid conferma il primo posto in classifica, insieme a Tenerife, dopo aver battuto nel derby l’Estudiantes di Alessandro Gentile. Un parziale da 21-0 a cavallo tra secondo e terzo quarto è la chiave della vittoria. Stellare Campazzo con 15 punti e 22 di valutazione in 17’ sul parquet. Per gli uomini di Zamora 15 punti per Roberson, 13 per Gentile e 12 per Avramovic. Per l’Estudiantes si interrompe la striscia positiva che lo vedeva imbattuta da 3 turni.

BARCA-MORABANC ANDORRA 82-71 Quinto successo in Liga Endesa per un Barcelona sempre in controllo contro un instancabile Andorra. Ancora una buona partita per Smits con 15 punti e 15 di valutazione. Ancora una volta i blaugrana non riescono a chiudere l’incontro e, dal massimo vantaggio (+18) del primo tempo, si fanno rimontare fino a solo due possessi a 10’ dal termine. Positivo l’impatto sull’incontro del rientrante (dopo quarantena per positività al Covid-19) Mirotic, con 14 punti. Solita grande prova in regia di Calathes, che mette in ritmo i compagni con 12 assist.

SAN PABLO BURGOS-UCAM MURCIA: RINVIATA a mercoledì 4 novembre

 

CLASSIFICA

  1. Real Madrid 6-0
  2. Iberostar Tenerife 6-0
  3. Monbus Obradoiro 5-2
  4. Club Joventut Badalona 5-2
  5. Barca 5-2
  6. San Pablo Burgos 4-2
  7. TD System Baskonia 4-3
  8. BAXI Manresa 4-3
  9. Valencia Basket 3-3
  10. MoraBanc Andorra 3-3
  11. UCAM Murcia 3-3
  12. Movistar Estudiantes 3-4
  13. Unicaja 3-4
  14. Casademont Zaragoza 2-5
  15. RETAbet Bilbao 1-4
  16. Urbas Fuenlabrada 1-5
  17. Coosur Real Betis 1-5
  18. Acunsa GBC 1-5
  19. Herbalife Gran Canaria 1-5

 

PROSSIMO TURNO ACB LIGA ENDESA:

Martedì 27 ottobre: Coosur Real Betis-Real Madrid, Monbus Obradoiro-Valencia Basket, UCAM Murcia-Barca

Mercoledì 28 ottobre: TD System Baskonia-BAXI Manresa, Movistar Estudiantes- Acunsa GBC

Giovedì 29 ottobre: RETAbet Bilbao-Morabanc Andorra

Venerdì 30 Ottobre: Casademont Zaragoza-Unicaja, Iberostar Tenerife-Herbalife Gran Canaria

 

Clicca qui per i precedenti recap di ACB Liga Endesa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy