ACB Liga Endesa, 8ª giornata: il Real vola, Barca e Zaragoza ad inseguire

Il Real vince e resta solo al comando a punteggio pieno; inseguono Barca e Zaragoza a 4 punti di distanza. Crisi Valencia che perde ancora all’overtime

di Marta Bollini

REAL MADRID-UNICAJA 82-71 I blancos ottengono l’ottavo successo consecutivo in campionato e restano soli al comando con due vittorie di margine su Zaragoza e Barcellona. I padroni di casa guidano il match fin dalla palla a due grazie al dominio sotto canestro di Tavares (10+10) e Deck (12+7) e alla doppia dimensione di Randolph (10 con 2/4 da tre). Gli andalusi pagano il cattivo primo quarto (21-13) e soprattutto una giornata no dalla lunga distanza (5/28) e non riescono a rientrare nonostante i 16 punti a testa di Adams e Suarez. Positivo l’impatto di Avramovic con 6 punti, 8 di valutazione e un plus-minus positivo nei 15’ e mezzo trascorsi sul parquet.

MONBUS OBRADOIRO-KIROLBET BASKONIA 79-92 Il Baskonia torna alla vittoria dopo la sconfitta all’ultimo minuto contro il Real Madrid. Partita a senso unico fin dal primo quarto con Shengelia MVP dell’incontro con 29 punti, 7 rimbalzi e 32 di valutazione. Il bilancio in campionato dei baschi sale a 4 vittorie e 4 sconfitte. Per i padroni di casa spicca la prestazione di Kravic con 17 punti, 7 rimbalzi, 3 assist e 25 di valutazione.

IBEROSTAR TENERIFE-SAN PABLO BURGOS 85-82 Vittoria sofferta per l’equipo aurinegro, capace di portare a casa la vittoria nonostante un ultimo quarto da 23-32. Prestazione stellare di Shermadini: l’ex Cantù ha firmato una doppia-doppia da 22 punti e 10 rimbalzi per 29 di valutazione. Per gli ospiti, che si confermano squadra di valore dopo l’ottimo avvio di stagione, bene Clark, Benite e Bassas.

MONTAKIT FUENLABRADA-BAXI MANRESA 87-83 Vittoria in rimonta per i padroni di casa capaci di recuperare dal -17 grazie ad un secondo tempo da 57-41. Marc Garcia (25 punti e 5/7 dalla lunga distanza) e Tomas Bellas in regia (12 punti e 7 assist) sono stati letteralmente i trascinatori dei madrileni. Per Manresa ottime le prestazioni di Luka Mitrovic, inarrestabile sotto canestro (21 punti e 9 rimbalzi) e Ryan Toolson 23 punti con 6/9 da tre).

UCAM MURCIA-VALENCIA BASKET 97-95 dts Prosegue il momento negativo del Valencia Basket; i campioni in carica dell’Eurocup perdono la seconda partita consecutiva ai supplementari in campionato e la dodicesima totale in stagione (4-12 tra ACB e Eurolega). Un terzo quarto perfetto ha riportato in partita i taronja fino a quel momento impalpabili ma nel finale è risultata decisiva la maggior freddezza dei padroni di casa (tre tecnici contro Valencia negli ultimi minuti). Mattatori dell’incontro gli americani Eddie (24+8 e 6/11 da tre) e Booker (24 e 9 assist, rebus quasi insolubile per la difesa di Ponsarnau). I Valenciani tornano a casa senza punti ma con segnali positivi dal totem Dubljevic (20+9) e dal neo-acquisto Colom (14 e 4 assist), finora al di sotto delle aspettative.

MOVISTAR ESTUDIANTES-MORABANC ANDORRA 79-87 Gli andorrani strappano il successo sul campo dell’Estudiantes in un match più equilibrato di quanto il punteggio lasci trasparire. Per gli ospiti sono cinque i giocatori in doppia cifra: Massenat 12, Hannah 13, Todorovic 12, Diagne 14, Senglin 13.

CASADEMONT ZARAGOZA-CLUB JOVENTUT BADALONA 90-92 I catalani interrompono il buon momento di Zaragoza (6 vittorie e 1 sola sconfitta in stagione). Partita equilibrata con un finale da infarto dove i padroni di casa non sono in grado di sfruttare le occasioni dal tiro libero per forzare la gara all’over time. Altra prestazione maestra per Prepelic con 23 punti (5/7 da due, 3/8 da tre e 4/5 ai liberi) in 27’. In doppia cifra anche Morgan 14 punti, Lopez-Arostegui 11, Omic 14 e 8 rimbalzi.

COOSUR REAL BETIS-BARCA 95-100 I catalani vincono a Siviglia e si mantengono all’inseguimento degli storici rivali del Real. Punteggio altissimo derivante da strepitose percentuali da tre: 51% con 18/35 per entrambe le squadre che così eguagliano il record in ACB per triple totali realizzate in un incontro. Spicca l’8/11 di Higgins a segno solo da oltre l’arco; per lui anche 5 assist per un totale di 26 di valutazione.

RETABET BILBAO BASKET-HERBALIFE GRAN CANARIA 90-97 Vittoria in trasferta per i canari trascinati da Cook (16 punti, 9 assist e 30 di valutazione) e Shurna (19 punti e 8 rimbalzi). Partita equilibrata fino all’ allungo dei padroni di casa sull’82-91 a cui i baschi non hanno saputo reagire perdendo il match. Quattro uomini in doppia cifra per i padroni di casa. Brown 14 punti, Balvin 16, Bouteille 20 e Kulboka 10.

CLASSIFICA

Real Madrid 8V-0P

Casademont Zaragoza, FC Barcelona LASSA 6V-2S

Iberostar Tenerife 5V-3S

San Pablo Burgos, RETAbet Bilbao, Unicaja, KIROLBET Baskonia, UCAM Murcia, Herbalife Gran Canaria, Club Joventut Badalona, MoraBanc Andorra 4V-4P

Valencia Basket, Movistar Estudiantes, Montakit Fuenlabrada 3V-5P

Monbus Obradoiro, Coosur Real Betis, Baxi Manresa 2V-6P

 

 PROSSIMO TURNO

Sabato 16 novembre: MoraBanc Andorra-Unicaja, San Pablo Burgos-Coosur Real Betis, BAXI Manresa-Monbus Obradoiro, RETAbet Bilbao Basket-Real Madrid

Domenica 17 novembre: Herbalife Gran Canaria-UCAM Murcia, Barca-Movistar Estudiantes, Valencia Basket-Casademont Zaragoza, KIROLBET Baskonia-Montakit Fuenlabrada, Club Joventut Badalona-Iberostar Tenerife

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy