ACB Liga Endesa, 9ª giornata: il Real Madrid cade a Bilbao ma resta solo al comando della classifica

ACB Liga Endesa, 9ª giornata: il Real Madrid cade a Bilbao ma resta solo al comando della classifica

Il Real Madrid perde la sua imbattibilità dopo un overtime a Bilbao. Vincono Barcellona e Valencia. Male Baskonia che viene sconfitto in casa dal Fuenlabrada

di Marta Bollini

Altra giornata in ACB Liga Endesa, giornata in cui crolla l’imbattibilità del Real Madrid a Bilbao. Questo e molto altro nel nostro recap.

 

RETABET BILBAO BASKET-REAL MADRID 82-81 dts Il Real Madrid perde l’imbattibilità in ACB Liga Endesa al Miribilla, nell’anno del ritorno nel massimo campionato nazionale per i baschi, la sua imbattibilità dopo 8 vittorie consecutive. Gli uomini di Mumbrù respingono gli attacchi di Llull alla fine del tempo regolamentare portando la partita all’over time, strappando la vittoria per un punto dopo aver condotto dalla fine del primo quarto. Per i padroni di casa spiccano Bauteille con 22 punti, 6 rimbalzi e 24 di valutazione, Balvin con 16 rimbalzi e 3 stoppate e Btown con 21 punti. Il migliore dei blancos è LLull con 24 punti nonostante la pessima percentuale al tiro da tre (2/11). A seguire buone le prestazioni Tavares, Garuba e Carroll.

 

MORABANC ANDORRA-UNICAJA 89-73 Quinta vittoria in campionato per Andorra che batte Malaga, una delle rivali dirette per entrare nelle prime otto ed accedere alla Copa del Rey che si disputerà al Carpena in casa degli andalusi. Tra gli uomini di Ibon Navarro spiccano le prestazioni di Hannan e Senglin. Il play è autore di 17 punti, 4 assist e 16 di valutazione. In casa Unicaja solo due giocatori in doppia cifra: Jaime Fernandez con 10 punti (3/4 dal campo) e Alex Toupane con 14 (4/8 al tiro).

 

KIROLBET BASKONIA-MONTAKIT FUENLABRADA 80-92 Prima vittoria lontano da casa per il Fuenlabrada che raggiunge i baschi in classifica con 4 vittorie e 5 sconfitte. Il Baskonia conferma il suo momento negativo dopo la sconfitta di 30 punti avvenuta per mano del Maccabi nel precedente turno di Eurolega. I migliori per gli ospiti sono Urtasun e Anderson con 19 punti. Unica nota positiva per gli uomini di Peresovic è l’atteggiamento combattivo di Shengelia, Garino e Henry, non sufficienti a rimontare una partita vinta meritatamente dai madrileni.

 

CLUB JOVENTUT BADALONA-IBEROSTAR TENERIFE 77-73 Quinto successo consecutivo per Badalona in una partita che i catalani hanno complicato dopo essere stati in vantaggio anche di 20 punti (69-49 a 7’ dal termine) con un ultimo parziale da 14-27. Trascinatore dei verdinegros il solito Prepelic con 18 punti nonostante la bassa percentuale dalla lunga distanza (1/7).

 

VALENCIA BASKET-CASADEMONT ZARAGOZA 92-74 I taronja si impongono in una partita dominata per 40’ confermando le buone sensazioni dopo la vittoria in Eurolega contro il Bayern Monaco. I padroni di casa, guidati da un brillante Vives, hanno offerto una prestazione corale. Gli uomini di Ponsarnau si riavvicinano così alle prime otto posizioni. Il migliore alla Fonteta è un ritrovato Alberto Abalde con 19 punti (2/5 da due, 3/5 da tre e 6/7 a cronometro fermo), 6 rimbalzi e 22 di valutazione. Per Zaragoza solo due giocatori in doppia cifra: Barreiro e Benzing a quota 12.

 

BARCA-MOVISTAR ESTUDIANTES 94-72 Facile vittoria per il Barca che batte l’Estudiantes con uno scarto di 22 punti. I padroni di casa hanno dominato la partita sotto canestro grazie all’atletismo di Brandon Davies (20 punti) e alla classe di Ante Tomic (10 punti e 6 rimbalzi). Per i madrileni sono tre i giocatori in doppia cifra: Pressey 15 punti, Palacios 16 e Scrubb 18 mentre i soliti Brizuela e Kadji si sono fermati a 7 e 5 punti. In vista del doppio turno di Eurolega, Mirotic, Higgins e Hanga sono stati lasciati a riposo da coach Pesic.

 

HERBALIFE GRAN CANARIA-UCAM MURCIA 85-79 Dopo la vittoria casalinga contro Valencia, Murcia cade sul campo di Gran Canaria che ottiene così la terza vittoria consecutiva e si rilancia nelle zone alte della classifica. Il congiunto amarillo ha potuto fare affidamento sui punti messi a segno da Harper 22 e su un Beiran tutto fare, autore di 11 punti, 6 rimbalzi e 21 di valutazione.

 

SAN PABLO BURGOS-COOSUR REAL BETIS 85-72 Vittoria tranquilla per Burgos che comanda nel punteggio dal primo al quarantesimo minuto. Il maggior impatto nel pitturato (44-33 nei rimbalzi) e un attacco ben organizzato (24 assist contro i 14 degli avversari) sono risultati determinanti. Doppia cifra per Clark (22), Benite, McFadden e Bassas e ottima prova anche dell’ex Capo d’Orlando Fitipaldo, autore di 9 punti e 5 assist. Agli ospiti non è bastata la strepitosa prestazione balistica da 24 punti con 5/5 da due e 4/6 da tre del solito AJ Slaughter.

 

BAXI MANRESA-MONBUS OBRADOIRO 79-85 La squadra di Moncho Fernandez vince in casa del Manresa, squadra che lo precedeva nella classifica. Le incertezze dei padroni di casa e le palle perse negli ultimi minuti sono stati la chiave per la vittoria dei galiziani che hanno saputo resistere in una partita molto equilibrata. MVP Kravic con 20+6 e 21 di valutazione.

 

CLASSIFICA:

Real Madrid 8V-1P

FC Barcelona LASSA 7V-2S

Casademont Zaragoza 6V-3S

Iberostar Tenerife, San Pablo Burgos, RETAbet Bilbao, Herbalife Gran Canaria, Club Joventut Badalona, MoraBanc Andorra 5V-4P

Unicaja, KIROLBET Baskonia, UCAM Murcia, Valencia Basket, Montakit Fuenlabrada 4V-5P

Movistar Estudiantes, Monbus Obradoiro 3V-6P

Coosur Real Betis, Baxi Manresa 2V-7P

 

PROSSIMO TURNO ACB LIGA ENDESA:

Sabato 23 novembre: Monbus Obradoiro-MoraBanc Andorra, Casademont Zaragoza-BAXI Manresa, Unicaja-RETAbet Bilbao Basket, Montakit Fuenlabrada-Club Joventut Badalona

Domenica 24 novembre: KIROLBET Baskonia-Valencia Basket, Real Madrid-Herbalife Gran Canaria, Iberostar Tenerife-Coosur Real Betis, UCAM Murcia-Barca, Movistar Estudiantes-San Pablo Burgos

 

Clicca qui per vedere i precedenti recap di ACB.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy