ACB Liga Endesa: i premi individuali della stagione 23-24

0

Nei tre giorni di pausa dalle partite tra la fine della regular season e l’inizio dei playoff non si ferma la ACB. Dopo la definizione dei migliori quintetti, arrivano anche i premi per MVP, miglior difensore e miglior giovane. 

MVP Movistar

Nella votazione, che ha visto partecipare – con lo stesso peso –  pubblico, giocatori, allenatori e stampa, la spunta Facundo Campazzo. Il play argentino in forza al Real Madrid vince con 71 punti totali, superando Osetkowski dell’Unicaja (66,6) e  Shermadini (53,4), vincitore lo scorso anno. Decisive le preferenze di allenatori e stampa, mentre per il pubblico il migliore è stato il centro in forza agli andalusi e per i giocatori quello della Lenovo.

MIGLIOR DIFENSORE

Blancos premiati anche in difesa, con Tavares a svettare nella classifica come in campo. Il centro capoverdiano supera di poco Alberto Diaz (Unicaja) grazie alla leadership in campionato per stoppate (1,7 – quarto anno consecutivo a comandare la speciale classifica) e rimbalzi (7,1). Seconda posizione invece per plusminus (+8,7).

MIGLIOR GIOVANE

Per il secondo anno consecutivo è Jean Montero (20 anni) il miglior giovane della ACB. Il giocatore in forza ad Andorra ha convinto tutti grazie a grandi prestazioni e soprattutto alla continuità nel corso della stagione. Il play domenicano è stato il secondo in ACB per valutazione (19,5), il quinto per punti realizzati (15,1) ed assist (5,2) ed il migliore per rubate (2).

MIGLIOR QUINTETTO

  • Markus Howard (Baskonia)
  • Dylan Osetkowski (Unicaja)
  • Facundo Campazzo (Real Madrid)
  • Giorgi Shermadini (Tenerife)
  • Andres Feliz (Badalona)

SECONDO MIGLIOR QUINTETTO

  • Marcelinho Huertas (Tenerife)
  • Chima Moneke (Baskonia)
  • Brancou Badio (Manresa)
  • Jean Montero (Andorra)
  • Nico Brussino (Gran Canaria)