ACB #LigaEndesa Playoff: Burgos a sorpresa! Cade il Real Madrid, vince ancora Valencia

ACB #LigaEndesa Playoff: Burgos a sorpresa! Cade il Real Madrid, vince ancora Valencia

I blancos cadono dopo un partita tiratissima e regalano a Burgos un successo storico. Nel match delle 18:30 Gran Canaria batte Andorra che chiude la classifica insieme a Zaragoza.

di Marta Bollini

SAN PABLO BURGOS- REAL MADRID 87-83

Aprono la partita i blancos con Deck e Causeur. Dopo soli 2’ e mezzo di gioco arriva il quarto fallo di squadra per Burgos che fatica a contenere la fisicità degli avversari. I padroni di casa cambiano ritmo e mettono a segno un parziale da 16-2 e si portano sul 18-14. Finale di periodo caratterizzato da continui sorpassi e contro sorpassi che si conclude con gli uomini di Laso a condurre 22-23. Esordisce in questa Fase Final Mickey, oggi al posto di Thompkins, con un canestro da due. Domina l’equilibrio in campo anche nella seconda frazione con le squadre sempre a contatto nel punteggio. Si va al riposo lungo sul 44-41 senza giocatori in doppia cifra e con Llull ancora a quota zero. Al rientro sul parquet McFadden in avvicinamento prima, dalla lunga distanza poi regala ai suoi il massimo vantaggio sul più 8. Partita a strappi con gli uomini di Peñarroya capaci di restare avanti grazie ad un ottimo gioco corale. Doppia cifra di vantaggio a 13’ dalla fine del match, 65-55 e Madrid in affanno. Sale in cattedra Sergio Llull che sblocca il suo tabellino e infila la tripla che spezza l’inerzia di Burgos. E’ ancora il talento minorchino a tenere i blancos in partita. 68-62 prima dell’ultima parte di gara. Entra in partita anche Rudy Fernandez con Burgos che vede volatilizzarsi il vantaggio conquistato, 72-69 e 7’ sul cronometro. Tavares e Llull concretizzano la rimonta, sorpasso Madrid. Gli uomini di Peñarroya non si lasciano intimorire e si ripotano avanti grazie ad un parziale di 7-0. A 90 secondi dalla fine la partita è in perfetta parità a quota 81. Il Real Madrid sbaglia tutto nel finale, Burgos dalla lunetta sigilla il punteggio sul 87-83.

Quintetto San Pablo Burgos: Fitipaldo, McFadden, Rivero, Vega, Lima

Quintetto Real Madrid: Campazzo, Causeur, Deck, Randolph, Tavares

Parziali: 22-23, 22-18, 24-21, 19-21

SAN PABLO BURGOS: B. Fitipaldo 11, V. Benite 8, M. Salvò 3, J. Rivero, A. Lima 4, O. Bieshaar ne, J. Vega 3, T. Mcfadden 16, F. Bassas 10, A. Alonso, P. Aguilar 8, D. Apic 7. Allenatore: J. Peñarroya

REAL MADRID: A. Randolph 8, N. Laprovittola, G. Deck 6, W. Tavares 12, J. Taylor 2, F. Caseur 2, R. Fernandez, F. Campazzo 13, F. Reyes, J. Carroll 9, S. Llull 13, Mickey 8. Allenatore: P. Laso

 

MORABANC ANDORRA-HERBALIFE GRAN CANARIA 88-104

Partono bene i canari che grazie ad un parziale di 0-10 in avvio prendono il controllo del match. Andorra ha poca fiducia in attacco e, nonostante una costruzione di gioco abbastanza qualitativa e costante, risulta poco prolifica. GranCa ne approfitta e scappa fino al +20 (30-50 del 18esimo) e va negli spogliatoi sul 37-50. Nel secondo tempo Andorra prova a rientrare sospinta dalla verve dei suoi esterni (55% di squadra da 3pt) ma l’asse Cook-Bourousis (53 di valutazione in combinata) risulta inarrestabile e consegna ai canarii la vittoria. MVP dell’incontro Omar Cook con una doppia doppia da 21 punti, 10 assist e 30 di valutazione.

Quintetto Morabanc Andorra: Hannah, Massenat, Todorovic, Sy, Llovet

Quintetto Herbalife Gran Canaria: Cook, Harper, Rabaseda, Shurna, Costello

Parziali: 14-25, 23-27, 27-23, 24-29

MORABANC ANDORRA: T. Perez 5, N. Llovet 6, F. Massenat 5, D. Todorovic 13, J. Senglin 13, B. Sy 8, B. Olumuyiwa 6, C. Hannah 14, D. Walker 5, G. Colom, D. Jelinek 13, A. Bartolomè. Allenatore: I. Navarro

HERBALIFE GRAN CANARIA: O.Cook 21, J. Shurna 8, X. Rabaseda 7, M. Costello 12, D. Harper 11, S. Okoye 5, E. Lecomte 5, I. Bourousis 19, F. Santana ne, O. Paulì 6, B. Burjanadze 7, J. Beiran 3. Allenatore: F. Katsikaris

 

VALENCIA BASKET-CASADEMONT ZARAGOZA 89-71

Quintetto Valencia Basket: Van Rossom, Abalde, Marinkovic, Doornekamp, Tobey

Quintetto Casademont Zaragoza: San Miguel, Ennis, Brussino, Pradilla, Hlinason

Primi canestri di Valencia con Tobey, su assist di Van Rossom, e Abalde in penetrazione. Frazione giocata a basso ritmo con il punteggio sempre in equilibrio, difese poco aggressive e tanti errori in fase di attacco. Dopo i primi 10’ conduce 15-20 Zaragoza grazie a 6 punti di fila di Benzing. Il secondo quarto riprende con l’inerzia del primo, Zaragoza più precisa e un infiammato Benzing. 21-28 e time out per coach Ponsarnau. Provano a reagire i taronja che ricuciono fino al meno 3 trascinati da capitan Dubljevic. Alocèn, autore già di 12 punti, porta il vantaggio di Zaragoza in doppia cifra sul 40-30 con 2’ da giocare. 35-45 all’intervallo, 12 punti per Alocèn e Benzing. Parziale di 6-1 Valencia firmato Van Rossom e Doornekamp e partita subito riaperta. Pareggia Valencia con una tripla di Labeyrie su assist di Abalde (52-52). A 10’ dalla sirena finale l’equipo aragonès insegue a 4 lunghezze di distacco grazie ad un parziale da 24-10. A metà del quarto periodo il punteggio è di nuovo in parità sul 67-67. La coppia Van Rossom-Abalde rimette 5 punti di distacco tra le formazioni. I taronja allungano il parziale fino al 16-0 che gli vale il più 16 a 90 secondi da termine. Vince Valencia 89-71 che resta a punteggio pieno, Zaragoza chiude la classifica a quota zero. MVP del match Tobey autore per la seconda partita consecutiva di una doppia doppia (17 punti e 11 rimbalzi).

Parziali: 15-20, 20-25, 24-10, 30-16

VALENCIA BASKET: J. Loyd 12, A. Abalde 11, S. Van Rossom 9, M. Tobey 17, A. Doornekamp 6, Q. Colom, V. Marinkovic 9, L. Labeyrie 8, B. Motumne, B. Dubljevic 11, F. San Emeterio 6, J. Sastre ne. Allenatore: J. Ponsarnau

CASADEMONT ZARAGOZA: N. Brussino 8, C. Alocén 14, R. Benzing 14, D. Ennis 14, T. Hlinason, J. Padrilla 4, J. Berreiro, N. Radovic 10, R. San Miguel 2, V: Krejci 5, A. Etxeguren, J. Garcia. Allenatore: P. Fisac

CLASSIFICA

San Pablo Burgos, Valencia Basket          2V 0S

Real Madrid, Herbalife Gran Canaria       1V 0S

Morabanc Andorra, Casademont Zaragoza          0V 2S

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy