ACB #LigaEndesa Playoff: Polonara decisivo per il Baskonia. L’italiano firma la vittoria

ACB #LigaEndesa Playoff: Polonara decisivo per il Baskonia. L’italiano firma la vittoria

Baschi in semifinale grazie alla vittoria di Tenerife nel match serale contro la Penya. Il Barcellona vince ancora sbarazzandosi di Bilbao.

di Marta Bollini

KIROLBET BASKONIA-UNICAJA 87-86

Primo quarto di assoluto equilibrio tra le due formazioni. Da un lato partono forte Adams e Bouteille mentre nel Baskonia Shields riprende da dove aveva lasciato con il Barcellona. Positivo l’impatto di Polonara che segna la tripla del pareggio appena messo piede sul parquet. Più decisi i baschi che rifilano un parziale di 10-0 in avvio di periodo allungano fino al 29-19. Gli uomini di Casimiro paiono in netta difficoltà e incapaci di reagire. L’aggressività e la maggior fisicità di Baskonia fanno scivolare gli andalusi a 15 lunghezze di distacco con 120 secondi sul cronometro. 44-33 a metà partita.  Alla ripresa l’Unicaja appare come una squadra completamente diversa da quella vista nel secondo quarto mentre Baskonia sembra essere rimasta nello spogliatoio. 0-15 e andalusi al comando. Un’inchiodata di Shengelia smuove il tabellino basco rimasto a secco per 5’. Si va all’ultimo riposo sul 54-56. Serie di sorpassi e controsorpassi con le squadre che si alternano al comando in un match tornato equilibratissimo. A 3’ dalla sirena finale le squadre sono divise da 1 solo punto di scarto con l’Unicaja avanti. Finale ad alta tensione dove gli andalusi non sono in grado di chiudere la gara e consentono agli avversari di acciuffare l’over time sul 76 pari. La partita sembra non volere un padrone. Ci prova Herny da 3 ad allungare ma Bouteille risponde con un 2/2 portando avanti i suoi sul 83-86 a 45’’ dal termine. Ancora Henry da 3 e Polonara dalla lunetta regalano il successo e lanciano il Bakonia verso le semifinali.

Quintetto KIROLBET Baskonia: Henry, Janning, Shields, Shelgelia, Erica

Quintetto Unicaja: Adams, Mekel, Thompson, Bouteille, Gerun

Parziali: 19-19, 25-14, 10-23, 22-20, 11-10

KIROLBET BASKONIA: P.Henry 14 , M. Janning 5 , T. Shengelia 9 , S. Shields 9 , M. Eric 10, L. Vildoza 13, T. Sedekerskis ne, I. Diop 6, J. Granger 2, S. Garcia ne, Z. Dragic 10, A. Polonara 9. Allenatore: D. Ivanovic

UNICAJA: D. Thompson10, J. Adams 8, V. Gerun 8, A. Bouteille 16, G. Mekel 17, D. Brizuel4a, A. Diaz 17, M Ejim 6, M. Simonovic, A. Waczynski, R. Guerrero, C. Suarez. Allenatore: L. Casimiro

 

RETABET BILBAO BASKET-BARCA 73-85

Quintetto RETAbet Bilbao Basket: Rousselle, Rigo, Serron, Cruz, Balvin

Quintetto Barça: Higgins, Hanga, Claver, Oriola, Tomic

Bilbao regge solo metà partita contro la corazzata Barcellona. Gli uomini di Mumbrù aggrediscono il match nei primi due quarti grazie a una buona difesa e alle iniziative di Sulejmanovic e Rousselle. 33-34 al 20o. Nella ripresa sale di giri l’attacco catalano, sospinto a sorpresa da una delle migliori prestazioni di Pierre Oriola con la maglia blaurana: l’ala spagnola sfiora la doppia doppia con 26 punti e 9 rimbalzi. Fatali per i baschi anche le 20 palle perse.

Parziali: 16-19, 17-15, 23-27, 17-24

RETABET BILBAO BASKET: J. Rousselle 11, S. Rodriguez 9, R. Martinez 5, O. Balvin 9, E. Sulejmanovic 11, J. Brown, T. Schreiner, T. Rigo, I. Cruz 3, M. Ruiz, Q. Serron 8, B. Lammers 10. Allenatore: A. Mumbrù

BARCA: B. Davies 14, T. Heurtel 8, P. Ribas ne, A. Hanga 2, A. Pustovyi, P. Oriola 23, A. Abrines 6, C. Higgins 12, K. Kuric 7, V. Claver, R. Smits, A. Tomic 13. Allenatore: S. Pesic

 

 

IBEROSTAR TENERIFE- CLUB JOVENTUT BADALONA 82-80

Quintetto Iberostar Tenerife: Bogris, Gielo, Konate, Lopez, Zeislofft

Quintetto Club Joventut Badalona: Dimitrijevic, Lopez-Arostegui, Morgan, Omic, Ventura

Parziali: 18-12, 11-23, 26-15, 27-30

Chiude la giornata l’equilibratissimo scontro tra Tenerife e Badalona. Dopo un primo quarto favorevole agli isolani, la penya tenta la fuga facendo registrare un parziale di 11-23. Al rientro sul parquet è però Tenerife ad imporre il proprio gioco, sfruttando al meglio la serata sopra la media di Lundberg (20 con 6/10 dal campo), portandosi all’ultimo riposo sul 55-50. Show offensivo per entrambe le formazioni negli ultimi 10’, con ben 57 punti totali messi a referto. Badalona tenta il tutto per tutto affidandosi alle iniziative personali di Dimitrijevic (16) e del solito Prepelic (18 ma 4-13 dal campo), ma Tenerife resiste e porta a casa i due punti nonostante qualche brivido nel finale.

IBEROSTAR TENERIFE: S. Salin, D. Diez 15, T. Gielo, G. Lundberg 20, A. Lopez 2, G. Bogris 5, Zeislofft 15, F. Guerra 9, A. Suarez, L. Konate 2, D. Radoncic 2, A. Cabrera ne. Allenatore: T. Vidorreta

CLUB JOVENTUT BADALONA: N. Dimitrijevic 16, P. Busquets, J. Parra, X. Lopez-Arostegui 14, C. Morgan 8, K. Prepelic 18, K. Kanter 5, A. Parrado ne, A. Ventura 4, A. Omic 4, A. Zagars, O. Stevic 9. Allenatore: C. Duran


 

CLASSIFICA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy