ACB #LigaEndesa Playoff: Shengelia domina Tenerife, il Barça batte l’Unicaja

ACB #LigaEndesa Playoff: Shengelia domina Tenerife, il Barça batte l’Unicaja

Barcellona si sbarazza di Malaga grazie a un ottimo Tomic. La Penya supera Bilbao all’over time dopo un match tiratissimo.

di Marta Bollini

RETAbet BILBAO BASKET-CLUB JOVENTUT BADALONA 79-86 dts

Quintetto RETAbet Bilbao Basket: Rousselle, Serron, Rodriguez, Sulejmaovic, Balvin

Quintetto Club Joventut Badalona: Zagars, Ventura, Lopez-Arostegui, Morgan, Omic

Nella prima metà di partita le squadre si rispondono colpo su colpo restando incollate nel punteggio. Da segnalare il rientro sul parquet di Prepelic, infortunato nel match di esordio contro il Barcellona. Si va all’intervallo sul 45-43. Terzo quarto in cui entrambe le formazioni faticano a trovare la via del canestro. I baschi tentano un mini allungo ma i catalani sono bravissimi a ricucire subito il divario. Parziale di 11-7 e 10’ sul cronometro. Nell’ultima frazione si riporta davanti la Penya grazie ad un parziale di 3-13 che costringe Mumbrù a fermare il gioco per riorganizzare le idee. Partita senza padrone: a 1’ dal termine le squadre sono incollate a quota 71. Lammers porta in vantaggio Bilbao con un canestro da due punti a cui risponde Morgan regalando a Badalona l’overtime. Meglio Badalona che infila un parziale da 0-5 a cui risponde il capitano Rafa Martinez spezzando l’inerzia verdinegra. Gli uomini di Mumbrù sbagliano dalla lunetta (0/2 per Sulejmanovic) e Arostegui rimette un possesso pieno tra le due squadre. La partita si chiude sul 79-86. Prima vittoria per i catalani e baschi ancora fermi a quota zero. MVP Prepelic con 21 punti, 5 assist e 25 di valutazione.

Parziali: 22-23, 23-20, 11-7, 17-23, 6-13

RETABET BILBAO BASKET: J. Rousselle 18, S. Rodriguez 5, R. Martinez 16, O. Balvin 5, E. Sulejmanovic 11, J. Brown ne, T. Schreiner 5, T. Rigo 3, I. Cruz 2, M. Ruiz ne, Q. Serron 6, B. Lammers 8. Allenatore: A. Mumbrù

CLUB JOVENTUT BADALONA: N. Dimitrijevic 11, P. Busquets 4, J. Parra 9, X. Lopez-Arostegui 13, C. Morgan 9, K. Prepelic 21, K. Kanter ne, A. Parrado ne, A. Ventura 6, A. Omic 9, A. Zagars 2, O. Stevic 2. Allenatore: C. Duran

 

 

UNICAJA-BARCA 73-84

Quintetto Unicaja: Mekel, Adams, Bouteille, Thompson, Gerun

Quintetto Barça: Higgins, Hanga, Claver, Mirotic, Davies

Parte decisamente meglio l’Unicaja che dopo 6’ doppia i catalani nel punteggio sul 16-8. In avvio di secondo quarto i blaugrana raggiungono subito la parità sul 20-20 per poi rimettere la testa avanti grazie ad un tap in di Abrines a correggere l’errore di Oriola. 0-8 di parziale interrotto dal 2/2 ai liberi di Brizuela. La partita si mantiene in equilibrio costante con le due formazioni incollate nel punteggio. Dopo 16’ di gioco le cose non cambiano e il Barcellona conduce per solo 3 lunghezze (50-53). Sul finale di periodo provano ad allungare gli ospiti portandosi all’ultimo riposo con due possessi di vantaggio. Sembrano stanchi gli andalusi che lasciano scappare gli avversari sul più 11; 58-69 a 8’ dal termine. Prendono definitivamente il largo i catalani che grazie ad una maggior concretezza conquistano la seconda vittoria in altrettante partite. MVP Ante Tomic con 16 punti, 7 rimbalzi 25 di valutazione.

Parziali: 20-14, 21-24, 15-23, 17-23

UNICAJA: D. Thompson 12, J. Adams 6, V. Gerun 8, A. Bouteille 5, G. Mekel 6, D. Brizuela 5, A. Diaz 2, F. Elegar 7, M. Simonovic, A. Waczynski 13, R. Guerrero 2, C. Suarez 7. Allenatore: L. Casimiro

BARCA: B. Davies 10, A. Hanga 11, C.Higging 7, P. Oriola 2, A. Abrines 2, C. Higgins 7, K. Kuric 10, V. Claver 7, L. Bolmaro ne, N. Mirotic 19, R. Smits, A. Tomic 16. Allenatore: S. Pesic

 

KIROLBET BASKONIA-IBEROSTAR TENERIFE 79-72

Apre la partita una tripla dell’ex Trento Shields. Difese aggressive per le due squadre e grande lotta sotto canestro con Tenerife che subisce 3 stoppate in soli 5’, di cui una da Achille Polonara, subentrato a Shengelia dopo pochi minuti. Primo time out sul 13-9 chiamato da coach Vidorreta dopo due punti dell’azzurro di Baskonia. Si va al primo riposo sul 22-15 grazie a una tripla allo scadere da 8 metri dell’italiano, il cui impatto sul match è stato ottimo fin dall’avvio. Allungano i baschi e raggiungono la doppia cifra di vantaggio andando sul 27-17. Prova a dare la carica ai suoi l’ex Olimpia White con una tripla che riporta gli isolani sul meno 6.  Resta pressoché invariato il divario tra le due squadre che vanno all’intervallo sul 44-33. 8 punti di Shengelia, 10 di Zeisloft. L’equilibrio tra le formazioni regna anche nel terzo periodo, con un grande Shengelia che mantiene i baschi in vantaggio. 65-54 con un quarto da giocare. 3-12 di parziale a cavallo tra i due quarti e Tenerife che si rimette in partita. Un’altra serie di distrazioni di Baskonia consentono a Tenerife di accorciare a 5 soli punti di svantaggio con 5′ sul cronometro. Vince Baskonia trascinata da uno straordinario Shengelia, MVP con 21 punti, 6 rimbalzi, 7 assist e 33 di valutazione.

Quintetto Kirolbet Baskonia: Henry, Janning, Shields, Shengelia, Eric

Quintetto Iberostar Tenerife: Huertas, Salin, Diez, White, Shermadini

Parziali: 22-15, 22-18, 21-21

KIROLBET BASKONIA: P.Henry 6, M. Janning 3, T. Shengelia 21, S. Shields 10, M. Eric 10, L. Vildoza 10, I. Diop 10, J. Granger 3, S. Garcia ne, Y. Fall ne, Z. Dragic 1, A. Polonara 5. Allenatore: D. Ivanovic

IBEROSTAR TENERIFE: M. Huertas 3, S. Salin 13, D. Diez 2, T. Gielo, G. Shermadini 18, G. Lundberg, A. Lopez 3, A. White 8, G. Bogris 2, F. Guerra, D. Radoncic 3, N. Zeisloft 13. Allenatore: T. Vidorreta

 

CLASSIFICA

Barça, KIROLBET Baskonia   2V 0S

Unicaja, Club Joventut Badalona  1V 1S

RETAbet Bilbao Basket, Iberostar Tenerife 0V 2S

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy