ACB #LigaEndesa Playoff: un pazzesco Campazzo salva il Real Madrid! Valencia KO nel Finale

ACB #LigaEndesa Playoff: un pazzesco Campazzo salva il Real Madrid! Valencia KO nel Finale

Gran Canaria batte la rivelazione Burgos dopo un overtime. Girone B equilibratissimo con quattro squadre appaiate. Zaragoza perde ancora e viene eliminata.

di Marta Bollini

HERBALIFE GRAN CANARIA-SAN PABLO BURGOS 91-87 dts

Inizio di partita con entrambe le formazioni contratte che faticano a trovare la via del canestro. Il punteggio si sblocca dopo oltre due minuti grazie ad un’azione da 3 punti di Burgos con Salvò. Dopo una buona frazione di quarto dei canari si rifanno sotto gli uomini di Peñarroya che conducono sull’11-13. Il quarto si chiude con la tripla sulla sirena di Benite che fissa il punteggio sul 21-24. Partita aggressiva con le squadre sempre a contatto. Gioca meglio Gran Canaria che grazie ad una maggior intensità difensiva e miglior reattività a rimbalzo si riporta in avanti di un possesso pieno costringendo Burgos al time out. Sprecano tantissimo gli uomini di Katsikaris ma Burgos non ne approfitta. Al giro di boa il punteggio è fisso sul 40-34. Rientro perfetto in campo per gli ospiti che impattano il match in un amen con un parziale da 0-6. Provvidenziale Bourousis da due punti per interrompere un digiuno a canestro che durava da 3’. 10-19 di parziale e inerzia tutta nelle mani degli uomini di Peñarroya. Ennesimo ribaltamento al comando con Gran Canaria avanti 60-56 prima dell’ultimo riposo. Tentano l’allungo i canari che a 4’ dal termine raggiungono la doppia cifra di vantaggio. Bassas fa 2 su 2 da 3 e ricuce fino al meno 4. Si va all’over time sul 78 pari. Gran Canaria è più lucida e si aggiudica una partita bellissima e tirata fino all’ultimo secondo raggiungendo Burgos in classifica a quota 2 vittorie e 1 sconfitta. Fatale la terribile percentuale dalla lunetta per gli ospiti: 18/28 contro i 25/26 di Gran Canaria. MVP Bourousis con 25 punti, 7 rimbalzi e 32 di valutazione.

Quintetto Herbalife Gran Canaria: Cook, Harper, Rabaseda, Burjanadze, Costello

Quintetto San Pablo Burgos: Fitipaldo, McFadden, Salvò, Rivero, Lima

Parziali: 21-24, 19-10, 20-22, 18-22, 13-9

HERBALIFE GRAN CANARIA: O.Cook 16, J. Shurna 2, X. Rabaseda 4, M. Costello 11, D. Harper 5, S. Okoye2, E. Lecomte 12, I. Bourousis 25, F. Santana ne, O. Paulì, B. Burjanadze 12, J. Beiran 2. Allenatore: F. Katsikaris

SAN PABLO BURGOS: B. Fitipaldo 1, V. Benite 26, M. Salvò 7, J. Rivero 14, A. Lima 8, M. Garcia Calvo ne, J. Vega 3, T. Mcfadden 12, F. Bassas 11, O. Bieshaar ne, P. Aguila5r, D. Apic. Allenatore: J. Peñarroya

 

 

REAL MADRID-VALENCIA BASKET 95-90

Quintetto Real Madrid: Campazzo, Carroll, Deck, Randolph, Tavares

Quintetto Valencia Basket: Van Rossom, Sastra, Abalde, Dornekamp, Tobey

Partenza a razzo per entrambe le formazioni. Tra i blancos spiccano il lavoro di Deck spalle a canestro e le invenzioni di Campazzo, mentre i taronja sono bravi a sfruttare i roll di Tobey e la buona vena realizzativa di un ritrovato Sastre. Una tripla del folletto argentino fissa il punteggio sul 31-21 al 10o. La manovra offensiva del Real Madrid rasenta la perfezione, con la pazienza degli uomini di Laso che genera un incredibile 9/12 da tre al 15o. Valencia però non molla e rimane a contatto grazie alle buone iniziative personali di Labeyirie, Loyd e Marinkovic. Il rientro di van Rossom coincide con un buon momento di Valencia che, sfruttando anche la discesa delle percentuali dei blancos, mette a segno un parziale di 4-14 che li riporta a un solo possesso di distanza. Da sottolineare le tre triple consecutive di Marinkovic a rispondere colpo su colpo alle giocate di Llull e compagni. 56-52 all’intervallo. Meglio Valencia nella prima metà di frazione che corona la rimonta e torna al comando con una tripla di Sastre. La qualità e la profondità del roster consentono al Madrid di mantenere il vantaggio nonostante la buonissima prova di Valencia. 74-71 prima dell’ultimo quarto. Movimento fotocopia a quello di chiusura di periodo e altri due punti di Dubljevic che trova i primi canestri dal campo ed entra nel match. Partita frenetica con le squadre pronte a rispondersi colpo su colpo e punteggio altissimo. 81-82 a 5’ dalla sirena finale. I blancos sono più lucidi con i valenciani che sbagliano troppo lasciandosi sfuggire la gara nell’ultimo minuto. Vince il Real Madrid che affianca il Valencia, Burgos e Gran Canaria in classifica a quota 2 vittorie e 1 sconfitta. MVP uno straordinario Campazzo autore di 29 punti, 11 assist e 42 di valutazione.

Parziali: 32-21, 25-31, 18-19, 21-19

REAL MADRID: A. Randolph 9, N. Laprovittola, G. Deck 14 W. Tavares 8, J. Taylor 5, F. Caseur 2, R. Fernandez, F. Campazzo 29, F. Reyes, J. Carroll 11, S. Llull, T. Thompkins 13. Allenatore: P. Laso

VALENCIA BASKET: J. Loyd 13, A. Abalde 17, S. Van Rossom 8, M. Tobey6, A. Doornekamp, Q. Colom 2, V. Marinkovic 14, L. Labeyrie 7, B. Motum ne, B. Dubljevic 10, F. San Emeterio, J. Sastre 10. Allenatore: J. Ponsarnau

 

 

CASADEMONT ZARAGOZA-MORABANC ANDORRA 93-113

Dopo un avvio equilibrato l’attacco di Andorra prende il volo sulle ali di uno strepitoso 55% da oltre l’arco e non lascia scampo all’equipo aragonès. Solida prova in regia per Hannah (11 e 5 assist) e serata di grazia per Todorovic: per lui 26 punti con 8/10 dal campo con 6/6 da tre. Per Saragozza prova incolore soprattutto nella metà campo difensiva, dove hanno sempre subito l’iniziativa avversaria, come dimostrano i ben 113 punti messi a segno dagli andorrani. In attacco buone le prestazioni di Barreiro (13), Ennis (14), Brussino (19) e del solito Benzing (19 ma solo 6/18 dal campo).

Quintetto Casademont Zaragoza: San Miguel, Krejci, Benzing, Hlinason

Quintetti Morabanc Andorra: Hannah, Massenat, Walker, Sy, Llovet

Parziali: 28-24, 17-26, 19-25, 29-38

CASADEMONT ZARAGOZA: N. Brussino 19, C. Alocén 4, R. Benzing 19, D. Ennis 14, T. Hlinason 5, J. Padrilla 10, J. Berreiro 13, R. San Miguel 5, V: Krejci 4, J. Garcia, N. Radovic, A. Etxeguren. Allenatore: P. Fisac

MORABANC ANDORRA: T. Perez, N. Llovet 9, F. Massenat 6, D. Todorovic 26, J. Senglin 11, B. Sy 10, B. Olumuyiwa 12, C. Hannah 11, D. Walker 10, G. Colom 3, D. Jelinek 12, A. Bartolomè 3. Allenatore: I. Navarro

 

CLASSIFICA

Valencia Basket, Real Madrid, Burgos, Herbalife Gran Canaria   2V 1S

Morabanc Andorra   1V 2S

Casademont Zaragoza   0V 3S

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy