ACB Supercopa Endesa: É subito grande Clásico! Campazzo e Rudy trascinano il Real Madrid al primo trofeo

ACB Supercopa Endesa: É subito grande Clásico! Campazzo e Rudy trascinano il Real Madrid al primo trofeo

Sono i blancos ad alzare al cielo il primo trofeo stagionale dopo una partita straordinaria decisa solo all’ultimo minuto

di Marta Bollini

REAL MADRID-FC BARCELONA 72-67

Torna finalmente il Clasico dopo 9 mesi e mezzo: 259 giorni dall’ultimo disputato. Inizio di incontro equilibrato con i blancos che trovano due punti rapidi con Deck da sotto canestro. Tarda due minuti la risposta catalana che sblocca il tabellino con Calathes. Gioca meglio il Real Madrid che prova un mini-allungo grazie alle triple di Campazzo e Abalde. A 3’ dal primo riposo i blaugrana mettono a segno la prima tripla (0/4 fino a quel momento) con Abrines e si portano sul 14-12. Gli uomini di Laso chiudono il quarto avanti 18-14 grazie ad una maggior precisione al tiro (7/14 contro il 7/19 del Barcelona).

Scende in campo Laprovittola, preferito ad Alocén nei 12. Il play argentino entra subito in partita con un assist e un canestro da due punti. Partita equilibrata con il Madrid che gestisce il vantaggio accumulato nel primo periodo. A 1’ dall’ intervallo il Barcelona mette la freccia con Calathes. La buona prova difensiva unita a qualche errore dei blancos permette agli uomini di Jasikevicius di condurre di una lunghezza a metà partita sul 31-32.

Serie di sorpassi e controsorpassi in una partita a ritmo altissimo. Tenta la fuga il Barcelona sul 40-45 a metà frazione. Tante le occasioni sprecate dai blancos che si lasciano sfuggire più volte la possibilità di impattare il match lasciando inalterato il distacco di 5 punti a 70 secondi dall’ultimo riposo. Fiammata del Real Madrid che mette la testa avanti grazie a 4 punti di Abalde (già a quota 13) e 2 di Thompkins allo scadere. 50-49 e 10’ da giocare.

Pronta la reazione dei catalani che piazzano un parziale di 0-7 riportando a due i possessi di vantaggio. Ma il duo Campazzo-Llull non rimane a guardare e risponde immediatamente ai Blaugrana (57-58 a 5’ dal termine). Partita vibrante con le due formazioni che non arretrano di un millimetro ed esprimono un’intensità da playoff. A 2’ dal termine il punteggio segna 65-65. Finale da infarto!!! Decidono la gara Campazzo e una difesa clamorosa di Rudy su Hanga. Vince il Real Madrid 72-67.

 

REAL MADRID: Abalde 13, Randolph 3, Campazzo 21, Laprovittola 2, Deck 11, Llull 8, Carroll 2, Taylor, Fernandez 4, Thompkins 5, Garuba 3, Tavares 2. Allenatore: Laso

FC BARCELONA: Heurtel 4, Calathes 11, Bolmaro 4 , Abrine8s, Hanga 1, E. Badio, Claver, Oriola 2, Mirotic 22, Smits, Davies 12, Pustovyi ne. All: Jasikevicius.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy