Amar’e Stoudemire guarda al futuro: “Mi piacerebbe giocare in Spagna”

Amar’e Stoudemire guarda al futuro: “Mi piacerebbe giocare in Spagna”

Il giocatore americano potrebbe tornare a giocare nella prossima stagione, dopo avere annunciato il proprio ritiro.

di La Redazione

Amar’e Stoudemire ci ripensa. Il giocatore americano, che aveva annunciato il suo ritiro dall’attività professionistica all’inizio di questa stagione, dopo avere conquistato il campionato israeliano con l’Hapoel Gerusalemme di Simone Pianigiani l’anno passato, è intenzionato a vagliare ogni possibilità riguardo al suo futuro: l’ala non esclude nemmeno il ritorno in campo. In un’intervista con Marca, Stoudemire ha affermato, riguardo all’esperienza in Israele, come “sia stata un’esperienza incredibile per me e molto diversa rispetto a quelle cui ero stato abituato. Sono stato fortunato a giocare in EuroCup, a visitare città diverse e a giocare in Israele”.

Pungolato sulla possibilità di tornare a giocare, magari in Spagna, il giocatore americano non si è nascosto e ha affermato che: “Mi piacerebbe giocare nella Liga perché è un campionato molto competitivo: se qualche club fosse interessato a me potrei tornare a giocare. Nella lega spagnola ci sono tanti giovani di talento che hanno l’ambizione di giocare in NBA e i tifosi sono incredibili: ho un ricordo molto bello dei fan di Valencia quando ho giocato la semifinale di EuroCup con la maglia dell’Hapoel. Poi ho detto che mi sarebbe piaciuto giocare in quel paese un giorno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy