BBL Bundesliga – tutto confermato in vetta, si scalda la lotta per i play off

Vincono ULM, Bamberg e Bayern ma inizia a scaldarsi la lotta per le altre posizioni dei play off

di Alessandro Mercanti

La parte interessante della giornata si concentrava prevalentemente nella zona di metà classifica, con scontri significativi per le ultime posizioni che danno accesso ai play off.

L’SC Jena ha sfiorato la vittoria sul campo del bayreuth. Sul finale è stata fondamentale la freddezza di Lewis che, oltre ad avere giocato una splendida gara, ha realizzato un perfetto 7 su 7 ai liberi neutralizzando di fatto la strategia del fallo sistematico decisa da coach Harmsen. Occasione persa per lo Science City che poteva rimanere a contatto sull’MHP Riesen, vincente contro Fraport, ma i punti di distanza in classifica rimangono solamente 2, quindi ancora nulla è perduto.
Come anticipato il Ludwigsburg ha avuto la meglio sul Fraport, resistendo alle scorribande avversarie nel finale che hanno messo non poca paura agli uomini di coach Patrick. L’MHP ha dato la svolta alla gara intorno alla metà della seconda frazione, conducendo sostanzialmente per tutto il resto del tempo. Il Fraport ha avuto il merito di provarci fino alla fine ma lo sforzo profuso nella rimonta ha fiaccato poi le energie sul più bello. Vittoria importante per MHP Riesen che ha mantenuto così l’ottava piazza e ha tenuto contemporaneamente a distanza gli Skyliner nel disperato tentativo di dire ancora la propria per la corsa ai play off.

Ha perso l’occasione anche il Giessen 46ers che aveva probabilmente il compito più arduo, battere il Bamberg in trasferta. Partita senza storia già dopo dieci minuti con gli uomini di Trinchieri avanti di 15 lunghezze, risultato mai messo in discussione e Bamberg vincente con i 46ers che hanno perso ma rimangono sempre a sole 2 lunghezze dai play off.
Ancora per quanto riguarda la vetta, ha rischiato l’ULM che è riuscito ad avere la meglio come da pronostico sul fanalino di coda Rasta Vechta, ma con più difficoltà del previsto. Gli ospiti hanno rimontato nella seconda parte di gara andando in parità a metà dell’ultima frazione con un canestro di Searcy. E’ stato solo un attimo però, l’ULM ha ripreso in mano la leadership piazzando il break decisivo di 10 a 3 che ha portato poi alla vittoria gli uomini di Leibenath. Al Rasta Vechta è rimasto solo un sogno infranto.

Oltre alla vittoria del bayreuth, nel gruppetto delle inseguitrici è praticamente tutto confermato, fatto salvo per l’ALBA Berlino che è uscita sconfitta dal campo del Gottingen dopo un finale al cardiopalma. Il match si è deciso dalla linea della carità con Alex Ruoff infallibile e Milosavljevic no. Battuta d’arresto per la squadra della capitale che viene così agganciata da Bonn, vincente contro il Bremerhaven, e 2 punti d’oro per il Gottingen che accorcia sull’ottava piazza e potrebbe ancora dire la sua.

Il Bayern ha espugnato senza problemi Tubingen con gli uomini di Djordjevic tutti a referto mentre aveva aperto la giornata l’anticipo tra Oldenburg e Wurzburg, vinto da quest’ultimi senza grossi impedimenti. Di seguito tutti i risultati e la classifica.

 

Ventiquattresima giornata

Wurzburg – EWE Oldenburg 98 – 73 (Wur: Stuckey 22 punti)

ratiopharm ulm – Rasta Vechta 75 – 70 (Ulm: Babb 21 punti)

medi Bayreuth – SC Jena 92 – 84 (Bay: Lewis 31 punti)

Walter Tigers Tubingen – Telekom Bonn 67 – 79 (Bon: Mayo 20 punti)

MHP Riesen Ludwigsburg – Fraport Skyliners 70 – 68 (Fra: English 22 punti)

BG Gottingen – ALBA Berlino 81 – 76 (Alb: Kikanovic 24)

Eisbaren Bremerhaven – FC Bayern 73 – 108 (Kleber 21 punti)

Brose Bamberg – Giessen 46ers 82 – 68 (Gie: Sears 20 punti)

Ha riposato BL Braunschweig.

 
CLASSIFICA

ratiopharm Ulm 46
Brose Bamberg 44
FC Bayern Munchen 38
medi  Bayreuth 32
Telekom Basket Bonn 28
ALBA Berlin 28
EWE Baskets Oldenburg 26
MHP RIESEN Ludwigsburg 22
Giessen 46 20
SC Jena 20
Fraport Skyliners 18
BG Gottingen 18
Eisbaren Bremerhaven 12
Walter Tigers Tubingen 12
S. Oliver Wurzburg 12
BL Braunschweig 8
Rasta Vechta 2
Phoenix Hagen 0

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy