Finale BBL: il Bayern risorge, +30 all’Alba e 1-2 nella serie

0

Chi si attendeva lo sweep dell’Alba Berlino è rimasto abbondantemente deluso. Il Bayern Monaco accorcia le distanze nella Finale BBL andando ad espugnare con una partita perfetta la Mercedes-Benz Arena. Delusione per i 14500 spettatori berlinesi che erano pronti a festeggiare il terzo titolo consecutivo. Il Bayern si mette a comandare sin dalla palla a due sfruttando le buone percentuali al tiro finalmente ritrovate dopo le prime due partite altamente insufficienti. Thomas guida lo strappo iniziale dei bavaresi che fuggono sul 4-13 e chiudono avanti 15-23 al 10′. L’Alba cerca di entrare in partita ma il Bayern ha una marcia in più. Il divario si amplia in un secondo quarto da 18-29 per gli ospiti che all’intervallo è avanti 33-52 grazie a una serie di triple nel finale di periodo con Sisko e Weiler Babb. Nella ripresa i berlinesi non riescono proprio ad arginare l’onda rossa. Il vantaggio non scende e il Bayern controlla allungando sul 46-72 del 30′ che apre gli ultimi 10′ dove si pensa già a gara-4. Il finale è un rotondo +30 e tutti di nuovo all’Audi Dome per il secondo match point per l’Alba che adesso ha meno certezze contro un Bayern ritrovato.

Alba Berlin-FC Bayern Monaco 60-90 (15-23, 18-29, 13-20, 14-18) SERIE 2-1
Alba Berlin:
Da Silva 15, Sikma 6 , Thiemann 9, Smith 5, Lo 10, Lammers 2, Zoosman 2, Blatt 4, Koumadje , Olinde 4, Mattiseck 2, Delow 1.
FC Bayern Monaco: Weiler-Babb 19, Hunter 10, Thomas 19, Rubit 9, Jaramaz 5, Djedovic 10, Sisko, Schilling 6, Zipser 1, Obst 4, George, Obiesie 1.

Gara-4 domenica 19 giugno alle ore 15.00 a Monaco di Baviera