BBL Playoff, finisce l’avventura dell’Ulm. Ludwigsburg prima finalista

BBL Playoff, finisce l’avventura dell’Ulm. Ludwigsburg prima finalista

E’ il Ludwigsburg la prima squadra a qualificarsi per la finale di Bundesliga. La squadra del Baden-Württemberg ha battuto il Ratiopharm Ulm nella gara di ritorno all’Audi Dome dopo il pareggio nella prima partita

di Gaetano Cantarero

Prima storica finale della sua storia per il Ludwigsburg che all’Audi Dome di Monaco di Baviera sconfigge il Ratiopharm Ulm e conquista il diritto a giocare per il titolo di Germania. La squadra di coach Patrick è così la prima finalista dei playoff di BBL dove aspetta la vincente dell’altra semifinale tra Alba Berlino e Oldenburg.

RATIOPHARM ULM 85 – 94 MHO RIESEN LUDWIGSBURG (24-16; 46-42; 69-71)

La serata di Monaco di Baviera regala una partita emozionante, frutto anche del pareggio a quota 71 dell’andata. Ulm e Ludwigsburg si giocano la finale di BBL negli ultimi quaranta minuti partendo dal perfetto equilibrio ed è la squadra di Lakovic a partire meglio, con un break da 10-2 che porta il match sul 19-12, e con un vantaggio che l’Ulm riesce a portare fino al +13 a metà secondo quarto con la schiacciata di Archie Goodwin. Sembra la serata perfetta per il Ratiopharm e invece il Ludwigsburg comincia a recuperare grazie ad una serata da paura di Knight (26 punti e 13 rimbalzi) e Wimbush (22 punti e 12 rimbalzi), decisivi in entrambi i lati del campo. Il primo tempo va in archivio sul 46-42 in favore dell’Ulm in una sfida che sembra tutt’altro che decisa.

Al rientro dalla pausa lunga il Ludwigsburg è decisamente più in palla, piazza un break da 9-0 e si porta in vantaggio sul 46-51 dopo appena due minuti nel corso del secondo tempo. Riassorbito lo scossone, anche l’Ulm ricomincia a macinare punti e rimane a contatto, tenendo sul filo dell’equilibrio anche il terzo quarto che va in archivio sul +2 Ludwigsburg firmato da Jaleen Smith. Nell’ultimo periodo, nel momento in cui si deve dare tutto, il Ratiopharm ha finito la benzina e crolla sotto i colpi di Wimbush, Khight, Weiler-Babb, Smith in un trionfo di squadra per i ragazzi di John Patrick. La gara si chiude sul 85-94, continua il sogno del Ludwigsburg mentre è fine corsa per l’Ulm.

Ulm: Harvey 3, Gunther 5, Philipps 3, Bretzel, Obst 3, Goodwin 19, Osetkowski 8, Klepeisz 17, Krimmer, Heckmann 8, Schilling 8, Willis 11

Ludwigsburg: Weiler-Babb 20, Smith 14, Myers 2, Nixon, Knight 26, Herzog 2, Caisin, Hukport 4, Patrick, Wohlfarth 1, Wimbush 22, Brase 3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy