BBL Playoff, semifinali andata: Finisce in parità la sfida tra Ulm e Ludwigsburg

BBL Playoff, semifinali andata: Finisce in parità la sfida tra Ulm e Ludwigsburg

Si chiude con un insolito pareggio il primo confronto tra Ulm e Ludwigsburg valevole per la semifinale dei playoff di Bundesliga. Si deciderà tutto tra due giorni, mentre domani si sfideranno Alba Berlino e Oldenburg.

di Gaetano Cantarero

Estremo equilibrio nel match d’andata delle semifinali di BBL tra Ratiopharm Ulm e Ludwigsburg. Un risultato che lascia in bilico la qualificazione alla finale e che rende decisiva la sfida di ritorno che, praticamente, ripartirà dallo 0-0. La seconda semifinale, tra Alba Berlino e Oldenburg si giocherà domani, ovviamente all’Audi Dome, mentre il 23 giugno Ulm e Ludwigsburg torneranno sul parquet per giocare il decisivo ritorno.

RATIOPHARM ULM 71 – 71 MHP RIESEN LUDWIGSBURG (21-14; 36-34; 52-56)

A Monaco di Baviera scendono in campo due delle squadre più in forma dei playoff, con l’Ulm che ha vinto tutte le sfide finora giocate e il Ludwigsburg che ha appena eliminato il Bayern. E sono proprio questi ultimi a mostrare, nei primi minuti di gioco, le giocate migliori e un vantaggio che si allunga fino al +10, sul 7-17. Il match torna in equilibrio con l’Ulm che rientra forte nel secondo quarto e si porta addirittura avanti di 3, con il Ludwigsburg che, però, rimette il naso avanti con Caisin e Smith per il 36-34 al termine dei primi venti minuti. Al rientro dalla pausa lunga il Ratiopharm sembra averne di più e riesce a guidare il parziale, prima tornando in vantaggio e poi allungando sul +6. La squadra di Jaka Lakovic sembra poter controllare il risultato e conquistare la vittoria, tanto che a metà ultimo parziale è avanti di nove punti, sul 66-57. Il colpo di reni del Ludwigsburg, con un break da 8-0, vale il -1 e gli ultimi minuti di gioco regalano alla squadra di Patrick il controsorpasso, quasi decisivo. La tripla di Willis e il canestro di Wimbush II fissano il punteggio finale in parità, sul 71-71. Tutto in equilibrio, tutto rimandato al ritorno.

Ludwigsburg: Knight 24, Weiler-Babb 21, Caisin 6, Wimbush II 6, Smith 4, Wohlfarth-Bottermann 4, Herzog 2, Patrick 2, Brase 2, Nixon, Patrick, Jackson

Ulm: Willis 19, Heckmann 16, Goodwin 9, Gunther 8, Klepeisz 6, Schilling 6, Osetkowski 4, Obst 3, Harvey, Philipps, Bretzel, Krimmer

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy