BCL, 1ª giornata – Brindisi non passa alla Švyturio Arena, vince il Neptūnas

BCL, 1ª giornata – Brindisi non passa alla Švyturio Arena, vince il Neptūnas

I lituani battono la Happy Casa, reduce dalla vittoria a Milano in campionato.

di La Redazione

Neptūnas Klaipėda – Happy Casa Brindisi 81-71 (24-26, 43-36, 62-54)

Il debutto di Brindisi in Champions League è bagnato da una sconfitta su un campo per nulla agevole come quello del Klaipėda. I lituani allungano nel secondo quarto sfruttando un lungo blackout offensivo dei pugliesi e, salvo un ritorno degli ospiti nel quarto quarto, mantengono il vantaggio fino al termine. Di seguito la cronaca della gara:

PRIMO QUARTO

Si segna subito tanto in Lituania con due protagonisti per parte: Gailius per il Neptūnas e Radosavljevic per Brindisi. A metà del primo quarto si è già sul 15-14, poi le percentuali si abbassano per qualche minuto. I lituani si trovano a +4, ma con un 6-0 di parziale Brindisi chiude il quarto in vantaggio grazie alla tripla di Banks: 24-26 al 10′.

SECONDO QUARTO

Nella seconda frazione si segna molto meno, con Brindisi a +4 con la bomba di Gaspardo ma subito agganciata e superata dai padroni di casa che infilano un parziale di 8-0 (35-31 al 16′). La Happy Casa non trova più la via del canestro – oltre 5′ senza segnare dal campo, parziale di 13-2 lituano – e Gailius continua a spingere toccando il +7 interno. Il divario non cambia a metà gara, con Klaipėda che conduce 43-36 al 20′.

TERZO QUARTO

Finalmente si sblocca Brown con due canestri, ma i lituani toccano la doppia cifra di vantaggio (49-38 al 22′). Brindisi si riavvicina con un 6-0 ma il Neptūnas non si fa troppo sorprendere e resta sempre intorno ai tre possessi di vantaggio. Prima Campogrande combina un pasticcio regalando 3 liberi a Gailius (che però ne segna solo uno), poi risponde con un fondamentale gioco da 4 punti. Jogela firma il 62-54, punteggio con cui si va all’ultimo riposo.

QUARTO QUARTO

I lituani faticano a trovare la via del canestro e Brindisi ne approfitta con Banks e Campogrande per tornare a contatto (65-61 al 33′), coach Rinkevicius costretto al timeout. Iannuzzi e ancora Campogrande riportano a -2 gli ospiti, Galdikas commette il suo quinto fallo: chiude con 10 punti e 5/5 al tiro in soli 8′ sul parquet. Martin manca il pareggio e Janavicius infila il +4 al 36′. Il Neptūnas sbaglia due liberi su quattro, ma guida sempre di 4 (75-71 al 38′). Banks però sbaglia la bomba e dall’altra parte Gailius infila il +6 che sa tanto di game-set-match: alla fine finisce 81-71 per Klaipėda, ora Brindisi si concentrerà per il posticipo di domenica sera al PalaPentassuglia contro Pesaro.

MVP Basketinside.com: Deividas Gailius, autore di 23 punti con 7/10 da 2, 1/3 dall’arco e 6/9 ai liberi, oltre a 7 assist e 7 rimbalzi.

Klaipėda: Gailius 23, Masiulis 10, Sedekerskis 5, Williamson 4, Janavicius 13, Dorsey 2, Galdikas 10, Delininkaitis 4, Jogela 7, Olisevicius 3, Slavinskas, Einikis NE

Brindisi: Thompson 10, Campogrande 10, Stone 9, Radosavljevic 6, Martin 7, Banks 11, Brown 4, Gaspardo 5, Zanelli 3, Iannuzzi 6, Ikangi, Cattapan NE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy