BCL, 3ª giornata: Hapoel Jerusalem, Tenerife e Malaga sanno solo vincere. Colpaccio AEK in Polonia, greci ancora imbattuti

0
BCL
BCL

Terza giornata che ha visto protagoniste tre potenze della BCL, ovvero Hapoel Jerusalem, Unicaja Malaga e Tenerife. Tre nette vittorie contro Benfica, Peristeri e Riga e ottimi segnali in questo inizio di stagione europeo che non vede sconfitte. Clamorosa debacle dei francesi del Le Mans che perdono nettamente in casa contro Szombathely del duo Perl-Pongo. Vince ancora e vola 3-0 l’AEK Atene di un gran Randle in casa dei polacci dello Stettino. OK Bonn su Breogan grazie ai 21 di Fobbs e i 20 di Watson.

RISULTATI:

DARUSSAFAKA ISTANBUL – CHOLET 80-91 (Abdur-Rahkman 14, Korkmaz 14, Goudou-Sinha 17, Hruban 16)

LUDWIGSBURG – SASSARI

LE MANS – SZOMBATHELY 63-81 (Lewis 18, Jones 9, Perl 17, Pongo 17)

UNICAJA MALAGA – PERISTERI 81-64 (Djedovic 11, Sima 11, Williams 12, Ragland 10)

STETTINO – AEK ATHENS 77-86 (Meier 18, Cuthbertson 16, Randle 18, Tillman 17)

BONN – BREOGAN 86-71 (Fobbs 21, Watson 20, Rudan 16, Anderson 11)

BENFICA – HAPOEL-JERUSALEM 66-84 (Almeida 18, Drechsel 14, Randolph 18, Ndour 14)

TENERIFE – VEF RIGA 76-55 (Fernandez 22, Ristic 16, Lottie 11, Adams 10)

Classifica BCL