BCL, 5ª giornata: Brindisi vola e passa il turno, Kattash saluta Hapoel con l’amaro

I risultati degli ultimi due giorni in Champions League.

di La Redazione

In Champions League si è appena conclusa la 5ª e penultima giornata della fase a gironi: nelle prossime due settimane si giocheranno le ultime partite. Già eliminata la Fortitudo Bologna, che ha perso anche in questa giornata, mentre Brindisi è riuscita a vincere contro la nobile decaduta Darussafaka e ha strappato una storica qualificazione. Nell’ultima giornata proverà a dare assalto al primo posto, ma ribaltare la scoppola dell’andata a Burgos non sembra facile.

Hapoel Gerusalemme saluta il suo coach – domani l’annuncio del Panathinaikos – con una sconfitta pesantissima (dopo aver guidato per larghi tratti) che la estromette dalla competizione. Qualificazione anche per lo SIG Strasburgo che fatica contro la sorpresa VEF Riga.

 

Peristeri Atene – Rytas Vilnius 81-74 (Petteway 25; Goudelock 23)

Igokea – Limoges 76-73 (Carmichael 18; Lang 18)

San Pablo Burgos – Filou Oostende 88-73 (Kravic 16; Welsh 14)

Brose Bamberg – Retabet Bilbao 90-75 (Sengfelder 16; Jenkins 16)

JDA Digione – Tofas Bursa 61-90 (Simon 14; Akoon-Purcell 15+10)

Fortitudo Bologna – Pinar Karsiyaka 65-78 (Totè 14; Morgan 22)

Darussafaka Istanbul – Happy Casa Brindisi 83-87 (Andrews 28; Harrison 24)

Hapoel Gerusalemme – Türk Telekom Ankara 77-78 (Blatt 15; Dekker 20)

SIG Strasburgo – VEF Riga 101-94 2OT (Colson 31; Allman 21)

FIBA.com
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy