BCL, i tifosi AEK Atene hanno bruciato una bandiera israeliana

BCL, i tifosi AEK Atene hanno bruciato una bandiera israeliana

Ora la FIBA potrebbe punire pesantemente la squadra greca.

di La Redazione

Ieri durante la partita tra AEK Atene e Hapoel Gerusalemme di Champions League i tifosi locali hanno bruciato una bandiera israeliana. La FIBA potrebbe punire pesantemente la squadra greca.

I circa 400 tifosi israeliani hanno filmato il tutto e ora lo hanno mandato alla FIBA, che ha aperto un iter disciplinare che potrebbe portare a sanzioni verso la squadra greca.

Questa la nota dell’Hapoel: “Abbiamo notificato alla BCL che non c’è spazio per questo tipo di gesti in un posto di sport. Stiamo lavorando con le autorità FIBA per risolvere questo problema. Vogliamo farlo anche per i circa 400 tifosi che hanno supportato la nostra squadra alla partita”

Per la cronaca AEK ha vinto 91-78 con un grande ultimo quarto.

La FIBA ha confermato di aver ricevuto le immagini dalla società israeliana e che ora il Giudice Sportivo esaminerà il tutto e prenderà eventualmente i provvedimenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy