BCL Qualification Round: così i quarti di finale del Tournament 2

0

Ad Antalya si sono giocati i quarti di finale del tabellone 2 del Qualification Round della Basketball Champions League, torneo ad eliminazione diretta che dovrà eleggere una delle tre squadre che andranno a completare il quadro dell’edizione 23/24 della competizione per club della FIBA. Allo Sports Arena della città sul golfo di Adalia si sono registrate le vittorie del SIG Strasbourg di coach Massimo Cancellieri nel match che ha aperto il programma di gare. Successo sofferto sui lituani dello Jonava CBet (83-78) con Leo Cavaliere (18 punti e 8/11 al tiro) e Chaundee Brown (17) in evidenza per i francesi. 19 punti e 8 rimbalzi per il lungo serbo Strahinja Micovic per la squadra di coach Seskus che esce di scena così a testa alta.
Più marcata l’affermazione degli israeliani dell’Ironi Hay Motors Ness Ziona sul Karhu Basket Kauhajoki. Finisce 92-56 con i finlandesi che reggono solo nel primo quarto. Per Ironi ci sono 21 punti (8/13 dal campo e 4/7 da tre per Gerald “Dusty” Hannahs.
Vittoria anche per il Legia Warszawa sul Fribourg Olimpic (70-59) con gli 11 punti di scarto che maturano già nel primo tempo e vengono gestiti dai polacchi di coach Kaminski lungo l’intera ripresa. Aric Holman (14 punti partendo dalla panchina) e Christian Vital (13) sono i migliori per il Legia, Quattro uomini in doppia cifra tra gli svizzeri con Roberto Kovac miglior realizzatore (14) ma con 4/14 al tiro.
A chiudere la giornata il netto successo del Monbus Obraidoro sul Mornar Barsko Zlato. Finisce 90-56 per gli spagnoli che si confermano quindi dopo l’ottimo esordio in campionato. Partita già chiusa all’intervallo (23-56) e di gestione nella ripresa per l’Obraidoro che ha in Jordan Howard l’elemento di punta con l’ex Napoli che scrive 22 sul proprio tabellino con un 6/6 da tre. Per i montenegrini 16 di Nemanja Vranies.

Le semifinali del Tournament 2 sono in programma giovedi 28 con Strasbourg-Ironi e Legia-Obraidoro. Finale sabato 30 settembre.

Oggi si conclude il programma dei quarti di finale, con in campo il tabellone 2 e in scena anche Varese e Brindisi, ma si giocano anche le semifinali del tabellone 1.

TOURNAMENT 1
Quarti di finale (25.09)
Bakken Bears Aarhus (Dan)-KB Peja (Kos) 103-79
Kalev/Cramo (Est)-Norrkoping Dolphins (Sve) 78-82
SL Benfica (Por)-TSU Tblisi (Geo) 122-62
Patrioti Levice (Svk)-Petrolina Aek Larnaca (Cip) 66-74

Semifinali (27.09)
ore 17.30 Bakken Bears Aarhus (Dan)-Norrkoping Dolphins (Sve)
ore 20.00 SL Benfica (Por)-Petrolina Aek Larnaca (Cip)

Finale 29.09 ore 20.00

TOURNAMENT 3
Quarti di finale (26.09)
SIG Strasbourg (Fra)-Jonava CBet (Lit) 83-78
Karkhu Baslet Kauhajoki (Fin)-Ironi Hay Motors Ness Ziona (Isr) 56-92
Legia Warszawa (Pol)-Fribourg Olympic (Svi) 70-59
Mornar Barsko Zlato (Mnt)-Monbus Obraidoro (Spa) 56-90

Semifinali (28.09)
ore 17.30 SIG Strasbourg (Fra)-Ironi Hay Motors Ness Ziona (Isr)
ore 20.00 Legia Warszawa (Pol)-Monbus Obraidoro (Spa)

Finale 30.09 ore 19.00

TOURNAMENT 2
Quarti di finale (27/09)
Cholet Basket (Fra)-Telenet Giant Antwerp (Bel) ore 13.00
FHP Soccerbet (Ser)-Pallacanestro Varese (Ita) ore 15.30
Happy Casa Brindisi (Ita)-CSM CSU Oradea (Rom) ore 18.00
Heroes Den Bosch (Ola)-BG Gottingen (Ger) ore 20.30

Semifinali (29.09)

Finale (01.10)