BKT EuroCup – Trento sconfitta al debutto sul campo di Ulm

0

Si apre con una sconfitta sul campo dei campioni di Germania di Ulm il cammino della Dolomiti Energia Trentino nella BKT EuroCup 2023-24: il primo turno della regular season nel gruppo B va al Ratiopharm padrone di casa 80-70. I bianconeri dopo 40’ di equilibrio nel punteggio finiscono per pagare negli ultimi 10’ il conto, salato, delle 24 palle perse di squadra e dei 18 rimbalzi d’attacco concessi ai tedeschi: all’Aquila non sono bastati i 15 punti di Davide Alviti (5/6 da tre) e i 14 con 7 rimbalzi del “solito” Andrejs Grazulis. In doppia cifra anche Kamar Baldwin (11 punti, tutti nel secondo tempo) e Prentiss Hubb (10 punti). I bianconeri domenica saranno di scena al PalaCarrara di Pistoia nel secondo turno di campionato, quindi torneranno alla Il T quotidiano Arena nelle sfide con Bourg (martedì 10) e con la Virtus Bologna (domenica 15). Sono già in vendita online e presso l’Aquila Store di Corso del Lavoro e della Scienza 20 i biglietti per entrambe le partite.

La cronaca del match. Il primo canestro in EuroCup della stagione è una tripla dall’angolo di Alviti, Ulm parte fortissima ma l’ala ex Milano segna di nuovo dall’arco per tenere i suoi in scia (10-6). Grazulis e Ellis firmano il 10 pari, poi le triple di Udom e Hubb aiutano i bianconeri a chiudere in vantaggio i primi 10’ di gioco (16-18). Le iniziative di Quinn e i tiri dall’arco di Hubb e di uno scatenato Alviti sono il carburante con cui i bianconeri riescono a restare avanti (30-35), ma a quel punto i canestri di De Sousa e il dominio a rimbalzo dei padroni di casa fanno pendere l’ago della bilancia a favore dei tedeschi (42-38 all’intervallo lungo). Le 15 palle perse nei primi 20’ sono una zavorra che i bianconeri sono bravi a far pesare “solo” 4 punti di differenza a metà partita, ma Ulm continua a mettere pressione a rimbalzo e in difesa e dopo 30’ è avanti 60-54: nel terzo quarto Trento trova le triple di Grazulis e Aviti e i primi guizzi di Baldwin, ma dal 52 pari i tedeschi padroni di casa chiudono meglio il parziale e arrivano agli ultimi 10’ avanti di 6. Un paio di conclusioni dall’arco di Baldwin e Alviti danno a Trento il -4 (66-62), ma a quel punto i canestri di Mathias e Williams lanciano il gran finale dei campioni di Germania che vincono 80-70.

Ratiopharm Ulm 80

Dolomiti Energia Trentino 70

(16-18, 42-38; 60-54)

RATIOPHARM ULM: Dadiet 6, Jensen, Matic, Essengue 7, Bretzel 2, Nunez 9, Klepeisz 5, Figueroa 7, Mathias 18, De Paula 11, Jallow 2, Williams 13. Coach Gavel.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Ellis 4, Stephens, Hubb 10, Alviti 15, Conti, Forray 5, Cooke Jr., Udom 5, Biligha 6, Ladurner ne, Grazulis 14, Baldwin 11. Coach Galbiati.