BKT EuroCup – Reyer Venezia vince e convince, superata la Joventut Badalona e prima gioia in Europa

0

Arriva la prima vittoria orogranata in EuroCup grazie ad una super prova di squadra in difesa e il trio Tessitori, Spissu e Tucker che infiammano in tifosi.

Quintetto Venezia: Spissu, Tucker, Parks, Simms, Tessitori.

Quintetto Badalona: Vives, Andrews, Brodziansky, Thomas, Tomic.

PRIMO PERIODO

Sono di Simms i primi due punti della partita. Mani fredde all’inzio con il punteggio bloccato sul 2-4 dopo 4’. Punteggio in equilibrio con le giocate ad alta quota di Kraag da una parte e le scorribande di Spissu dall’altra per il 9-10 con 3’24’’ dal primo mini intervallo. Ultimi 2’ del quarto e Tucker accende i motori e fa esplodere il Taliercio per il 14-12. Reazione degli spagnoli con l’ex Milano Thomas che chiude il primo quarto sul 15-17.

SECONDO PERIODO

Parte bene Venezia che rimette subito il naso avanti sul 20-19 dopo 3’. Problemi di falli per i lunghi spagnoli e coach è costretto a riccorrere ai giovani Prey e Busquets sul 24-23 con 4’ dall’intervallo lungo. Venezia prova l’allungo con l’indiavolato Tucker per il +6 con poco più di 3’ dalla fine del primo tempo. Badalona prova stare a contatto con Ribas, ma Venezia respinge gli assalti alzando il muro difensivo chiudendo il primo tempo sul 33-26.

TERZO PERIODO

Inizio del quarto con Badalona che riprova a subito a riportarsi sotto nel punteggio grazie alle giocate di Kraag e dl veterano Tomic per il 38-34 dopo 4’. Tucker continua ad infiammare il Taliercio, ma la Joventut non fa scappare gli orogranata sfutta le giocate di Andrews e la fisicità di Thomas e Onuaku per il 44-43 entrando negli ultimi 2’. Finale di quarto in equilibrio con Venezia che chiude il terzo periodo sul 48-47.

QUARTO PERIODO

Inizio del quarto orogranata nel segno di Tessitori e Spissu su ambo i lati del campo, con la tripla del sardo che fa esplodere il Taliercio per il 59-52 dopo 2’30’’. Venezia prova a dare spallata decisiva alla partita con la difesa di squadra e ancora un super Tessitori per il 63-52 dopo 4’. Finale di quarto con Spissu on fire che con la quinta tripla assist e sottomano spinge i suoi sul 73-58 con 3’21’’ dalla sirena finale. Badalona non ce la fa più e Venezia ne approfitta con l’ennesimo volo ad alta quota di Tucker che fa saltare in piedi tutto il pubblico la prima vittoria in EuroCup.

Spettatori: 2.538

Parziali: 15-17; 33-26; 48-47.

Umana Reyer Venezia – Joventut Badalona 79-64

Umana Reyer Venezia: Spissu 24, Tessitori 16, Casarin 1, De Nicolao 2, O’Connell 3, Janelidze, Parks 3, Parks 3, Brooks 3, Simms 4, Wiltjer 6, Brown Jr 6, Tucker 14. All.re Spahija

Joventut Badalona: Thomas 20, Kraag 12, Busquets 3, Ribas 3, Prey, Brodziansky 2, Rodriguez ne, Andrews 9, Vives, Allen, Onuaku 7, Tomic 8. All.re Duran