Brindisi vince, convince e porta a casa la prima vittoria in coppa, si tratta con Pullen

di Andrea Ciaccia

Enel Brindisi -Södertälje Kings 90 – 69

Parziali: 25-18; 43-27 (18-9); 70-44 (27-17); 90-69 (20-25).

Nell’esordio assoluto casalingo in una competizione Europea, l’Enel Brindisi porta a casa la sua prima vittoria in coppa. Il pubblico non era quello delle grandi occasioni, forse perchè era un giorno infrasettimanale, o forse a causa dei problemi di forte pioggia e allagamenti registrati quest’oggi a Brindisi, ma il pubblico era in ogni caso molto numeroso. Brindisi parte con il freno a mano, e Bizaca mette subito a segno 7 punti, Ivanov sembra in palla, subisce due sfondamenti e mette a segno una tripla, il primo quarto si conclude 25-18. La differenza punti aumenta nel secondo quarto quando Brindisi riesce a far valere in campo la differenza tecnica e atletica tra le due squadre, i Kings non riescono a contenere i giocatori Brindisini e vengono sovrastati a rimbalzo in diverse occasioni, da segnalare un alley-oop tra Denmon e Harper che fa balzare i tifosi dai seggiolini, il secondo quarto termina 43-27. Quando tutto ormai sembra segnato, la squadra svedese da segni di vita e riesce a portarsi sul -8, Bucchi chiama i suoi e li riporta sulla retta via, le maglie in difesa si stringono e per i King, che forzano il tiro in diverse occasioni, il canestro si fa sempre più piccolo. James si riscatta dopo la pessima prestazione al tiro da 3 dell’ultima partita, e mette a segno tre triple, il quarto finisce 70-44. Brindisi si porta quasi sul +30 e inizia a rilassarsi, Simpson da solo nel giro di pochissimi minuti, mette scompiglio nella difesa di Brindisi e mette a segno 10 punti consecutivi, riducendo lo svantaggio a 18 punti. Brindisi amministra il vantaggio e chiude la partita 90-69. Harper, James, Henry ed Ivanov in doppia cifra, Ivanov ha compiuto sicuramente un passo in avanti, ha giocato 30 minuti e la sua condizione fisica è migliorata, Henry, l’osservato speciale di Bucchi, ha trovato gli stimoli giusti, oggi è stato decisamente più intraprendente. Ottimo Harper con i suoi 17 punti, con ottime percentuali al tiro e 7 rimbalzi. In campo c’era troppa differenza fisica e atletica, che Brindisi ha ben sfruttato, secondo coach Bosnic, Brindisi riuscirà sicuramente ad arrivare tra le prime quattro squadre del torneo. Coach Bucchi è sembrato contento della prestazione dei suoi ed ha ammesso in conferenza stampa l’interesse nei confronti di Pullen e l’esistenza della trattativa, ma questo non vuol dire che Pullen verrà a Brindisi.

Mvp Basketinside.com: Dejan Ivanov, 15 punti, 6/8 da 2, 1/3 da 3, 10 rimbalzi di cui 7 offensivi, 4 assist e un plus/minusi di +24.

Enel B.Brindisi: Harper 17, James 21, Bulleri, Cournooh 9, De Gennaro, Denmon 5, Morciano, Zerini, Henry 19, Turner 6, Ivanov 15. All. Bucchi

Södertälje Kings: Engström 2, Andersson, Johansson 3, Zadnik 2, Jukic 17, Anderson 9, Butorac 9, Simpson 10, Joseph 3, Bizaca 12. All. Bosnic

Arbitri: Marko Vuckovic (Slo), Paulo Marques (Por), Gellert Kapitany (Hun). Comm: Anthony Colgan (Aut)

Fotogallery a cura di Vito Massagli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy