BSL 16° giornata: Il Fenerbahce perde la vetta solitaria

Sconfitta inattesa per i ragazzi di Obradovic che in un finale convulso cedono il passo al Banvit; non si fa pregare il Tofas che coglie al volo la possibilità per agganciare i gialloblu in vetta vincendo in casa del Darussafaka.

di Marco Novello

Dopo la sedicesima giornata della BSL, il massimo campionato turco torna ad avere due padroni con la vetta che ora viene condivisa nuovamente da Tofas e Fenerbahce; ma soprattutto c’è da sottolineare il balzo in avanti considerevole fatto dalle inseguitrici che assottigliano il margine dalla testa. Partiamo perciò dai campioni in carica che perdono la terza partita di questa regular season sul campo del Banvit; uno scivolone difficilmente prevedibile alla vigilia ed ancora più difficile da pronosticare andando a vedere l’andazzo del match. La formazione di Istanbul, infatti, controlla l’andamento dell’incontro amministrando il proprio vantaggio per più di 25′; dopo aver toccato il massimo vantaggio (31-38) i ragazzi di Obradovic staccano la spina uscendo mentalmente dalla partita e permettendo ai padroni di casa di incominciare piano piano la loro rimonta che culminerà nel sorpasso già alla sirena del trentesimo minuto (49-45). L’ultimo quarto è un avvincente testa a testa con i viaggianti che riducono il gap portandosi avanti di un solo punto (53-54), ma la squadra allenata da Filipovski, trascinata dal duo Caloiaro-Kulig; ribalta nuovamente il parziale (58-56). Un ispiratissimo Datome guida i suoi al contro sorpasso (59-61) che risulterà vano in quanto il Fenerbahce non riuscirà più a segnare mentre gli arancio-verdi di casa troveranno la via del canestro per ben due volte portandosi a casa un preziosissimo referto rosa. Si interrompe così a 9 W consecutive la striscia positiva della squadra del Bosforo a cui non bastano i 20 punti del sopracitato capitano della nazionale azzurra; da segnalare anche il contributo di Vesely (15) e di Wanamaker (12). 8 punti, 5 rimbalzi ed un assist invece è il tabellino finale dell’altro azzurro in gara Nicolò Melli. Per i padroni di casa ottime performance dal terzetto Kulig-Caloiaro-Taylor che finiscono in doppia cifra consentendo così al team di Bandirima di continuare nella sua scalata in graduatoria che li vede ora quarti in compagnia di Sakarya ed Anadolu. Approfitta di questo imprevisto il Tofas che in una gara al cardiopalma strappa due punti preziosissimi al Darussafaka e continua a veleggiare nelle posizioni nobili della classifica. Sfida che vive sui binari dell’equilibrio; gli ospiti provano a scappare nel punteggio con gli uomini di Blatt però che rispondono colpo su colpo. La terza frazione non sposta gli equilibri anche se i biancoazzurri ospiti chiudono avanti per 36-43; è l’inizio del quarto ed ultimo quarto che sembra poter imprimere la svolta decisiva con il team di Ene che assesta il proprio vantaggio attorno ai 10 punti (44-54). Toccato quasi il fondo i neroverdi di casa cominciano un tentativo di rimonta che si rivelerà tardiva in quanto il Tofas chiuderà il match grazie ad un 2/2 dalla linea della carità portandosi a casa la tredicesima affermazione di stagione. MVP che viene spartito in parti eguali da Morgan e Crocker che portano alla causa ospite 15 punti e 7 rimbalzi il primo, 15 punti e 9 rimbalzi il secondo; per il Darussafaka invece non bastano le prove di Johnson ed Eric che in coppia portano 32 punti e 14 rimbalzi. Scendendo la classifica in terza piazza si conferma stabilmente il Besiktas che ora si trova ad una sola vittoria dalla vetta. L’impegno casalingo per i bianconeri però si rivela più ostico di quanto realmente fosse sulla carta; il Trabzonspor, infatti, fa sudare le ben note 7 camice agli uomini di Sarica che portano a casa la partita col parziale di 78-74. Match che si decide solo nell’ultima frazione; dopo il canestro ospite che fissa la parità a quota 66, Clark e soci piazzano un piccolo break di 6 a 0 che risulterà decisivo nell’assegnazione della vittoria finale. Sanli risulta essere il miglior marcatore dei padroni di casa coi suoi 22 punti a cui si aggiungono le doppie cifre di Adams, Strawberry e Diebler. Per i viaggianti non bastano i 24 punti di Eldridge e la doppia doppia di Obekpa per uscire indenni dal Sinan Erdem. Perde contatto dalla vetta l’Eskisehir che viene travolto dall’Istanbul BB per 85-71. La matricola che aveva stupito un po’ tutti in questo avvio sembra essere entrata in una spirale negativa da cui non riesce ad uscire; il match infatti non è mai stato realmente in discussione visto che Buva e soci prendono il largo sin dal primo quarto grazie al parziale di 24-9 con cui tramortiscono la squadra di Riera. I successivi 30′ minuti non cambiano l’esito di una gara già scritta coi locali che sfirano più volte le 30 lunghezze di margine riuscendo così a guadagnarsi una vittoria che torna a smuovere la classifica dopo due stop consecutivi. Miglior giocatore di serata è indubbiamente Ivan Buva coi suoi 30 punti e 5 rimbalzi a cui si aggiungono i 18 di Bircevic; tra le fila dei rossoneri ospiti c’è da segnalare solo la doppia doppia di Duncan con 16 punti e 12 rimbalzi. Ne approfitta l’altra matricola, il Sakarya BB, per il sorpasso in classifica assestandosi così in quarta posizione. Vittoria agevole giunta contro il Buyukcekmece in cui il mattatore è Birsen che grazie ai suoi 18 punti e 13 rimbalzi conduce la squadra alla seconda vittoria consecutiva. Risale in classifica pure l’Anadolu che, nonostante l’handicap della penalizzazione, si è riportata tra le prime otto ed ormai ha raccolto la 4 W di fila segno che la cura Ataman sta incominciando a dare i suoi frutti. Questa volta a cadere sotto i colpi della stella biancoazzurra è il Pinar Karsiyaka che si arrende sul risultato di 89-77. Decisive le prove di Stimac e di Motum che combinano 38 punti in due equamente spartiti. Di seguito il recap del week-end.

Istanbul BB-Eskisehir 85-71

Istanbul BB: Buva 30, Bircevic 18
Eskisehir: Duncan 16+12 rimbalzi, Baron 12

Usak-Yesilgiresun 85-82

Usak: Hamilton 18, Calloway 14
Yesilgiresun: Jefferson 18, Bynum 17

Besiktas-Trabzonspor 78-74

Besiktas: Sanli 22, Adams 16
Trabzonspor: Eldridge 24, Green 14

Sakaraya BB-Buyukcekmece 77-67

Sakaraya BB: Birsen 18+13 rimbalzi, Clavell 13
Buyukcekmece: Walker 19, Stojanovski 10

Gaziantep-Galatasaray 66-77

Gaziantep: Miller 21, Rudd 13+10 rimbalzi
Galatasaray: Juskevicius !9, Koksal 18

Darussafaka-Tofas 54-58

Darussafaka: Johnson 19, Eric 13+12 rimbalzi
Tofas: Morgan 15, Crocker 15

Banvit-Fenerbahce Dogus 63-61

Banvit: Caloiaro 17, Kulig 16
Fenerbahce Dogus: Datome 20, Vesely 15

Anadolu Efes-Pinar Karsiyaka 89-77

Anadolu Efes: Stimac 19+10 rimbalzi, Motum 19
Pinar Karsiyaka: Kennedy 21+11 rimbalzi, Turen 12

Classifica 16° giornata

Fenerbahce Dogus 13-3
Tofas 13-3
Besiktas 12-4
Sakarya BB 10-6
Banvit 10-6
Anadolu Efes 11-6*
Eskisehir 10-6
Darussafaka 9-7
Istanbul BB 8-8
Galatasaray 6-10
Yesilgiresun 5-11
Buyukcekmece 5-11
Pinar Karsiyaka 5-11
Usak 4-12
Trabzonspor 4-12
Gaziantep 3-13

*= -1 di penalizzazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy