Copa del Rey, Andorra: “Il Real ha vinto per due errori arbitrali”

Il Real Madrid ha staccato il pass per le semifinali soffrendo più del dovuto contro Andorra: fanno discutere alcune scelte arbitrali nell’ultimo minuto.

di Massimo Mattacheo, @MaxMattacheo

Una gara giocata alla pari, rimanendo spesso in vantaggio, contro il Real Madrid: Andorra ha perso poi la partita ai supplementari. La squadra lamenta due decisioni arbitrali avvenute nell’ultimo minuto del quarto periodo, che hanno condizionato l’esito della gara.

Francesc Solana, General Manager del club, ha dichiarato al termine dell’incontro: “Nell’ultimo minuto gli arbitri hanno sbagliato due decisioni che hanno deciso la partita. Il passi fischiato a Shermadini che ha deciso la partita è chiaro, poi c’è stata un’infrazione di campo chiarissima che abbiamo visto tutti tranne l’arbitro. E’ difficile reagire contro questo, è difficile sentirsi impotenti, però il Real Madrid ha vinto e gli auguriamo il meglio per il futuro. Il Real non deve però vincere così, le piccole squadre qualche volta hanno diritto a fare una sorpresa. Quando gli arbitri non vedono una cosa come l’infrazione di Llull e poi fischiano il passi di Shermadini hai la sensazione che ti stiano privando di qualcosa”.

Anche l’allenatore, Joan Peñarroya, nella conferenza stampa ha commentato quanto accaduto con l’arbitraggio negli ultimi secondi del quarto quarto, commentando: “Valutate voi l’ultimo minuto, abbiamo perso immeritatamente”.

Ecco le decisioni contestate:

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy