Copa del Rey, gli arbitri ammettono gli errori in finale ma al Real non basta

Copa del Rey, gli arbitri ammettono gli errori in finale ma al Real non basta

L’associazione arbitri ha divulgato un comunicato. Il Real, però, non ci sta.

di La Redazione

L’associazione arbitri della Liga ACB ha divulgato un comunicato in cui ha ammesso gli errori nel finale di partita tra Barcellona e Real Madrid.

Prima Singleton subì un fallo nettissimo non fischiato e poco dopo venne ravvisata una interferenza che non c’era sul tiro di Tomić.

Tuttavia, nonostante questo comunicato, il Real Madrid ha subito scritto una nota in risposta dicendo che, per quanto sia accettabile l’errore umano in qualsiasi sport, non può essere accettato un errore come quello dell’azione rivista all’Istant Replay davanti ad immagini chiare che tutto il mondo ha visto e potuto giudicare: “La decisione presa è sorprendentemente contraria a quanto stabilisce il regolamento”.

La società sta studiando delle misure e delle azioni per far giustizia a quanto accaduto. Il comunicato degli arbitri, secondo i blancos, non ha dato una risposta chiara e per nulla valida di quanto successo in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy