#CopaACB, QF: Real Madrid soffre ma Campazzo è decisivo. Davies e Ojeleye protagonisti della rimonta Valencia su Gran Canaria

0
#CopaACB
acb Photo / Mariano Pozo

#CopaACB che inizia subito con due grandi partite.

REAL MADRID – MURCIA 84-79 (25-17, 19-17, 19-22, 21-23)

Il Murcia è duro a morire e servono i due argentini per decidere la partita nel momento chiave per il Real Madrid. Gabriel Deck e soprattutto Facundo Campazzo sono i protagonisti per un Real Madrid che stacca il pass per la semifinale, soffrendo contro un Murcia molto positivo in questo Quarto di Finale a Malaga. Ennis è il top scorer per Murcia, ben aiutato da Todorovic e Sleva, ma la profondità e l’ampiezza del roster madrileno sono fondamentali per portare la vittoria ai blancos. Da notare un eterno Sergio Llull e un Mario Hezonja sempre più protagonista in questa stagione dei madrileni.

REAL MADRID: Campazzo 16, Deck 15, Hezonja 14, Llull 13, Poirier 7, Musa 6, Tavares 6, Yabusele 5, Rodriguez 2, Abalde, Causeur, Fernandez.

MURCIA: Ennis 17, Todorovic 14, Sleva 11, Caupain 9, Diagne 8, Sant-Roos 8, R.Kurucs 6, Radovic 6, Falk, Flores, Jelinek , A.Kurucs.

GRAN CANARIA – VALENCIA 81-89 DTS (18-17, 17-15, 19-16, 23-29, 4-12)

Tante emozioni e una grande rimonta nell’ultimo quarto per il Valencia, nel secondo quarto di finale a Malaga della #CopaACB. Gran Canaria è avanti per la maggior della partita, ma nel finale è decisiva la volontà e la grinta degli uomini di Coach Mumbru. Brandon Davies è il top scorer di Valencia con 17 punti, ma decisivo è l’apporto di Jones, Jovic e Ojeleye, tutti e 3 con 13 punti e giocate fondamentali. Non bastano a Gran Canaria i 25 punti di un super Landesberg.

GRAN CANARIA: Landesberg 25, Happ 11, Albicy 9, Lammers 8, Slaughter 8, Brussino 7, Pelos 6, Shurna 5, Salvo 2, Bassas, Kljajic, Prkacin.

VALENCIA: Davies 17, Jones 13, Jovic 13, Ojeleye 13, Anderson 11, Harper 8, Inglis 6 (12 rimbalzi), Pradilla 6, Robertson 2, Claver, Lopez-Arostegui, Puerto.