#CopaACB QF1: Il Valencia batte il Barcellona e si prende la semifinale

#CopaACB QF1: Il Valencia batte il Barcellona e si prende la semifinale

Il Valencia incontrerà la vincente della sfida tra Real Madrid e Bilbao

di Marta Bollini

BARCELLONA-VALENCIA BASKET 78-82

 

Quintetto Barcellona: Delaney, Claver, Higgins, Mirotic, Tomic.

Quintetto Valencia Basket: Vives, San Emeterio, Sastre, Ndour, Dubljevic.

Primo possesso e primi tre punti per il Barcellona con Delaney. L’attacco di Valencia fatica e trova il primo canestro solo dopo oltre 3’ grazie ad un tiro dalla lunga distanza di Vives. Dopo un inizio da 8-0 i taronja reagiscono e si riportano in partita riducendo a soli 4 i punti di divario dai blaugrana. 13-9 a metà periodo. Il quarto si chiude con il Valencia in vantaggio per 19-18 grazie ad un parziale di 0-5 firmato dai neoentrati Abalde e Colom.

Partono meglio gli uomini di coach Ponsarnau che infilano un parziale di 0-13 (0-18 considerando la fine del primo quarto) portandosi sul 18-32. I catalani sembrano soffrire la maggior pressione difensiva degli “ospiti” vedendosi costretti a forzare tiri senza trovare la via del canestro. Con 1/2 dalla lunetta e altri due punti nell’azione successiva, Brandon Davies sblocca il tabellino ridando aria ai suoi. Si ritrova completamente il Barca bravissimo a sfruttare diversi errori sia in fase offensiva che difensiva del Valencia. Si va all’intervallo sul 38-41. Partita spettacolare e apertissima. Victor Claver è l’unico giocatore in doppia cifra con 12 punti.

Rientro sul parquet più deciso per gli uomini di Pesic che rimettono la testa avanti grazie a due liberi di Higgins e una tripla di Mirotic. Le due squadre rispondono colpo su colpo, canestro su canestro mantenendo il punteggio in equilibrio. 52-52 a metà frazione. 0-12 dei taronja che ritrovano fiducia in attacco grazie ad ottimo gioco corale. 52-64 prima degli ultimi 10’.

Ultimo periodo che si apre sulla falsa riga dei precedenti con le squadre che rispondo parziale su parziale. Nonostante il vantaggio in doppia cifra i valenciani faticano a chiudere la partita complice lo spettro della sfida di Eurolega del passato mercoledì dove i taronja si sono fatti beffare ad una manciata di secondi dal termine dopo aver condotto per 39’.  I blaugrana non concretizzano dalla lunga distanza nonostante quattro extra possessi. Risponde Abalde con 2 liberi e Valencia a più 9. Ultimi minuti con la tensione alle stelle dove le squadre segnano poco e il gioco è frammentato da diverse interruzioni. Alla fine a scamparla è il Valencia. 78-82 il punteggio finale.

Parziali: 18-19, 20-22, 14-23, 26- 18

MVP: Tobey con 22 di valutazione

BARCELLONA: B. Davies 5, P. Ribas, A. Hanga, R. Smits, P. Oriola, Alex Abrines 2, C. Higgins 9, M. Delaney 9, K. Kuric, V. Claver 15, N. Mirotic 26, A. Tomic 6. Allenatore: S. Pesic

VALENCIA BASKET: Q. Colom 9, V. Marinkovic, M. Ndour 6, A. Abalde 7, L. Labeyrie 2, M. Tobey 16, B. Motum, B. Dubljevic 13, G. Vives 5, F. San Emeterio 8, J. Sastre 2, A. Doornekamp 12. Allenatore: J. Ponsarnau

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy