Coppa di Germania: Bamberg eliminata clamorosamente, Ulm e Artland Dragons alla fase finale

0

In vista delle Top 4 di Coppa di Germania che si terranno a Berlino il 23 e il 24 marzo, si sono disputati i tre incontri di qualificazione all’evento, tra le sei formazioni meglio classificate al termine del girone di andata e al netto della formazione ospitante, l’ALBA Berlino. In tre sfide secche sul parquet delle squadre meglio classificate, si sono affrontate rispettivamente Bamberg e Monaco, Ulm e Trier e Quakenbrück e Oldenburg: le vincitrici dei tre incontri, ovvero Monaco, Ulm e Quakenbrück, parteciperanno con Berlino alle Top 4 della BBL-Pokal 2013.

 

Questo il programma del torneo:

 

Sabato 23 marzo 2013

Ore 17.15, semifinale 1: ratiopharm Ulm – Artland Dragons Quakenbrück

Ore 20.00, semifinale 2: ALBA Berlino – FC Bayern München

 

Domenica 24 marzo 2013

Ore 12.15, finale per il terzo posto

Ore 15.00, finale

 

Il risultato che nessuno si aspettava è quello proveniente dalla Jako-Arena di Bamberg, dove il Bayern Monaco ha spento le speranze di conferma del Brose Baskets. Bamberg, che avrebbe dovuto difendere i tre trofei ottenuti consecutivamente, si trova così tagliata fuori dalla contesa ancor prima che le fasi finali comincino. Monaco domina la partita fin dal primo quarto (15-25) e gestisce il vantaggio grazie alla strapotenza del proprio reparto lunghi: Homan e Troutman mettono insieme 28 punti con 11/17 dal campo e 12 rimbalzi, cosa che rende impossibile ai padroni di casa ogni rimonta.

 

Brose Baskets Bamberg – FC Bayern München 69-77 (15-25; 22-45; 49-57)

Bamberg: Jacobsen 20, Gavel 15

München: Rice 16, Homan e Troutman 14

 

Nessun problema invece per la ratiopharm Ulm, che chiude la pratica Trier in soli 20’ (50-33) senza nemmeno l’apporto offensivo di Bryant, autore di soli 4 punti con 2/2 al tiro. Ray e Schwethelm (48 punti in due con 9/14 dall’arco) bastano e avanzano per chiudere i conti contro una Trier troppo arrendevole e troppo permissiva nella propria metà campo.

 

Ratiopharm Ulm – TBB Trier 99-70 (24-18; 50-33; 74-52)

Ulm: Ray 24, Schwethelm 20, Nankivil 14

Trier: Stewart 15, Chikoko e Harper 10

 

Ben più complicate le cose per gli Artland Dragons di Quakenbrück, che riescono a difendere il parquet amico soltanto dopo 40‘ di battaglia pura contro una formazione ostica come l’EWE Baskets Oldenburg. Paulding e Chubb ce la mettono tutta per regalare il biglietto per Berlino ai tifosi dell’EWE Baskets, ma Mallet e Haynes sono troppo per Oldenburg. I cori “Berlin, Berlin, wir fahren nach Berlin”(Berlino, Berlino, andiamo a Berlino) partono però soltanto a fine partita, quando la bomba di Chris Kramer sulla sirena è resa inutile dal divario troppo ampio, di quattro lunghezze.

 

Artland Dragons Quakenbrück – EWE Baskets Oldenburg 78-77 (15-20; 40-35; 59-56)

Quakenbrück: Mallet e Haynes 15, King 13

Oldenburg: Paulding 22, Chubb 18, Kramer 12

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here