Coppa di Grecia: Panathinaikos, sesto sigillo consecutivo. Primo trofeo per Gentile

La squadra di Xavi Pascual vince contro l’Aris 68-59 nella finale di coppa e mette in bacheca la diciottesima Coppa di Grecia, la sesta consecutiva.

di Gaetano Cantarero

PANATHINAIKOS 68 – 59 ARIS SALONICCO (18-10; 29-27; 50-37)

Un trionfo, l’ennesimo, per il Panathinaikos che in Coppa da sei anni non conosce la parola sconfitta. I ragazzi di Xavi Pascual regalano al popolo “green” la diciottesima coppa nazionale della storia ad O.A.K.A. superando 68-59 l’Aris Salonicco. Per Alessandro Gentile, che ha realizzato quattro punti, si tratta del primo trofeo vinto con la maglia del Pana. James Feldeine è stato eletto MVP della finale per via dei suoi 18 punti, decisivi per arrivare al successo.

La partita non è stata praticamente mai in discussione, con i greens che sono subito andati avanti con Calathes e Feldeine portandosi avanti già di dieci nel primo quarto, salvo poi subire il canestro che ha fissato il punteggio di 18-10 nel primo periodo di gioco. Nel secondo quarto l’Aris è rientrato forte nel match, arrivando addirittura a -1 sul 21-20, ma il Pana non è andato sotto e rimasto con la mente salda e ha condotto al termine il primo tempo con il minimo vantaggio, 29-27. Il terzo quarto regala praticamente il titolo al Panathinaikos. Gentile e Calathes permettono ai greens di scappare via e grazie all’apporto di Feldeine arriva la fuga decisiva che, a dieci minuti dal termine, recita 50-37 per i padroni di casa. Nell’ultimo periodo l’Aris non ha più la forza di rientrare ma riesce soltanto a limitare i danni, prima arrivando fino al -4 sul 58-54 ma poi lasciando strada libera al trionfo dei “verdi” con il 68-59 finale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy