Coppa di Turchia: Efes clamorosamente eliminato!

Nei primi quarti di finale della Coppa turca c’è subito un risultato a sorpresa, l’Anadolu Efes padrone di casa viene subito eliminato dai cugini del Darussafaka!

di Marco Novello

Primi quarti di finale nella Coppa di Turchia e primo “upset” di giornata! Il Darussafaka, infatti, elimina i favoritissimi, nonché padroni di casa, dell’Anadolu Efes. Nell’altro match di giornata, invece, agevole successo del Galatasaray ai danni del Tofas.

 

DARUSSAFAKA – ANADOLU EFES 81-71 (24-14, 14-25, 20-10, 23-22)

 

Partenza sprint del Darussafaka che coglie impreparati i ragazzi di Ataman, guidati da un super Browne (già 10 i punti segnati per il play portoricano in questo avvio) i neroverdi mettono le mani sul ritmo del match già nel primo quarto chiuso avanti per 24-14. Il secondo periodo tuttavia vede la reazione dei padroni di casa che partono alla grande piazzando subito un parziale di 8 a 0 che riapre la contesa. I biancoblu in questa fase si affidano alle giocate individuali di Beaubois e Simon per rientrare in partita; è poi proprio l’ex Olimpia a segnare il canestro del sorpasso al 20′ che manda le due squadre al riposo sul parziale di 38 a 39. L’inizio della terza frazione ricalca quello che è stato l’avvio di match coi neroverdi a farla da padrone; Guler, infatti, apre e chiude un parziale di 8 a 0 che riporta avanti i ragazzi Ernak sul 58 a 49. L’Efes accusa il colpo ed inizialmente non riesce a replicare agli avversari; solo nell’ultimo quarto di gioco i padroni di casa risalgono la china ed impattano a quota 64 grazie ai centri di Sanli. La sfuriata dei campioni di Turchia però finisce proprio col canestro della nuova parità; i ragazzi di Ataman perdono brillantezza nel finale lasciando facili conclusioni agli avversari che chiuderanno la partita guadagnandosi così l’accesso alle semifinali.

Darüşşafaka Tekfen: Browne 22, Güler 8, Veyseloğlu 4, Jones 13, Hamilton 16, Özdemiroğlu 8, Demir 2, Colson 5, Ağva 2, Özmızrak 1, all. Ernak

Anadolu Efes: Larkin 6, Tuncer, Simon 22, Singleton 10, Pleiss 10, Beaubois 14, Balbay, Şanlı 5, Geçim 4, Saybir, all. Ataman

 

GALATASARAY – TOFAS  98-81 (25-24, 30-23, 18-17, 25-17)

 

Partita senza storie quella tra Galatasaray e Tofas nonostante l’avvio di match equilibrato. Dopo un primo quarto in cui le sfidanti si rispondono colpo su colpo, i giallorossi prendono il largo nel secondo trascinati da un super Auguste andando all’intervallo su un rassicurante +8 (55-47). In avvio di ripresa il Gala aggiorna subito il proprio massimo vantaggio sul +14 (69-55) costringendo Ene a spezzettare il match con continui time-out. Gli ospiti rientrano sotto la doppia cifra di svantaggio grazie all’ottima prova di Yasar, ma al 30′ i giallorossi sono ancora in netto vantaggio sul 73 a 64. Ci pensa Koksal a chiudere anzitempo il match con i canestri che portano i padroni di casa addirittura sul +18 (89-71 al 36′). Gli ultimi quattro minuti di gioco quindi sono di “garbage-time” con gli allenatori che danno ampio respiro alle proprie rotazioni.

 

Galatasaray Doğa Sigorta: Webster 4, Harrison 17,  Auguste 32, Erdeniz 2, Olmaz 2, Poythress 15, Korkmaz 14, Arar 2, Köksal 10, all. Erdogan

Tofaş: Phillip 18, White 2, Meija 8, Muhsin Yaşar 19, Brown 3, Mustafa 7, Berkan Durmaz 11, Bariş Ermiş 4, Lojeski 9, all. Ene

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy