Coppa di Turchia, QF: Efes e Fenerbahçe senza problemi, tracollo Galatasaray. Semifinale anche per il Besiktas

0
Coppa di Turchia
https://media04.ligtv.com.tr/

Tempo di coppa nazionale anche in Turchia, dove sono impegnate tutte le maggiori squadre del paese. Analizziamo cosa è successo nei quarti di finale.

ANADOLU EFES ISTANBUL – MANISA 94-85 (18-27, 33-20, 21-21, 22-17)

Parte male l’Efes nei primi 10 minuti di gioco con il Manisa che fa la voce grossa e con l’ex Trieste Emanuel Terry protagonista di una grande partita. Manisa ha in Terry e Russell i punti di riferimento offensivi, ben aiutati da un Cruz Saldivar bravo a mettere in ritmo la squadra. Serve un gran secondo quarto all’Anadolu Efes per ribaltare l’inerzia della partita e gestire il vantaggio accumulato sulla scia di un super Shane Larkin. La stella dell’Efes chiude con 23 punti e 10 assist per una gran partita in cui i campioni di Turchia soffrono più del dovuto ma strappano il pass per la semifinale di Coppa di Turchia.

ANADOLU EFES ISTANBUL: Larkin 23 (10 assist), Clyburn 22, Pleiss 11, Thompson 11, Osmani 9, Oncel 7, Yilmaz 7, Jones 4, Gazi, Yildizli.

MANISA: Terry 23 (13 rimbalzi), Russell 17, Cruz Saldivar 15, Anderson 9, Roberson 9, Olmaz 5, Gorur 3, Arar 2, Saglam 2.

PINAR KARSIYAKA – GALATASARAY 88-72 (23-14, 22-23, 29-19, 14-16)

É una crisi senza fine quella del Galatasaray, in netta difficoltà e che non sta ottenendo quanto sperato con il cambio di panchina effettuato da poco. Il Pinar domina, parte benissimo nel primo quarto e piazza il parziale decisivo nella terza frazione con un super Brown da 25 punti. Doppia doppia da 17 e 12 per Carey con un Pinar che segna 88 punti e non ha problemi nell’ottenere il passaggio del turno alla semifinale di Coppa di Turchia dove sfiderà l’Anadolu Efes. A poco servono i 19 punti di Prepelic, unico a salvarsi per i giallorossi.

PINAR KARSIYAKA: Brown 25, Carey 17 (12 rimbalzi), Brown 13, McCollum 12, Sipahi 8, Akyazili 6, Hilliard 6, Haitali 1, Celep.

GALATASARAY: Prepelic 19, Halilovic 10, Walden 9, Kabaca 8, Yeboah 8, Tuncer 6, Koksal 4, McCormack 4, Akpinar 2, Geyik 2.

PETKIM SPOR – FENERBAHÇE BEKO ISTANBUL 68-81 (22-21, 10-18, 19-23, 17-19)

Tarik Biberovic MVP per un Fenerbahçe Beko Istanbul che regola la pratica Petkim Spor senza tanti patemi. Efianayi con 24 punti, top scorer e Starks, ex di giornata, con 16 punti e 4 rimbalzi ci provano per Petkim Spor ma non è sufficiente di fronte ad un Fenerbahçe di livello superiore. Gli uomini di Jasikevicius distribuiscono forze ed energie con saggezza e staccano il pass per la semifinale di Coppa di Turchia senza sprecare tantissime energie.

PETKIM SPOR: Efianayi 24, Starks 16, Zoriks 9, Simmons 8, Agva 4, Sonsirma 3, Gultekin 2, Tanisan 2, Aldridge, Atsuren, Cevahir, Tor.

FENERBAHÇE BEKO ISTANBUL: Biberovic 22, Motley 14, Hayes 12, Guduric 7, Sanli 7, Wilbekin 7, Mahmutoglu 6, Calathes 4, Hazer 2, Eksioglu.

BESIKTAS – BAHCESEHIR KOL. 96-81 (28-20, 14-20, 25-21, 29-20)

Altra partita in cui è ampio il margine al termine dei 40 minuti. Questa volta è un secondo tempo, in particolare un ultimo quarto, importante da parte del Besiktas decisivo per ottenere la semifinale. 7 giocatori in doppia cifra per i bianconeri di Istanbul con Simonovic e Needham top scorer a quota 15. MVP il montenegrino ex Bulls, in prestito dalla Stella Rossa, decisivo in particolare nel pitturato. KO per il Bahcesehir nonostante un Cavanaugh da 19 punti e un Bouteille da 18 punti e 4 rimbalzi.

BESIKTAS: Needham 15, Simonovic 15, Mathews 14, Ugurlu 14, Delgado 12, Arslan 11, Mitchell 11, Konan 4, Aksu, Durmaz, Ozbek, Yigitoglu.

BAHCESEHIR KOL: Cavanaugh 19, Bouteille 18, Boutsiele 14, Taylor 11, Mutaf 8, P.Scrubb 5, Baygul 2, Candan 2, Ozmizrak 2, Guven, Tuluoglu, Yilmaz.