Coppa di Turchia, quarti di finale: ad Ankara il Pinar Karsiyaka va in semifinale solo all’overtime, soffre ma passa anche il Fenerbahçe

0

Pinar Karsiyaka – Turk Telekom Ankara 87-80 overtime (21-24; 30-36; 54-52; 70-70; 87-80) maraton.com.tr La prima semifinalista è il Pinar Karsiyaka, che in un match intenso e super equilibrato sconfigge i padroni di casa del Turk Telekom Ankara dopo un supplementare per 87-80. Il primo quarto era ad alto punteggio, le due difese dormivano ed entrambi i quintetti punivano con percentuali abbastanza alte da tre punti (circa il 40%);  nel secondo periodo, invece, le difese la facevano da padrone (9-12 il parziale) ed il Turk Telekom era avanti 30-36 all’intervallo con un brillantissimo Tunceri (22 punti e 7 assist alla fine). Il Pinar, nonostante una rotazione a sette uomini (male l’esordio di Jawad Williams), sfoderava un super terzo quarto in cui rimontava e passava addirittura in vantaggio toccando il +5, ma il Turk Telekom usciva l’orgoglio e rimandava il verdetto all’overtime. L’asse Dixon-Batista, però, era implacabile e con 49 punti in due mandavano in Pinar al secondo atto. Karsiyaka:  Bobby Dixon 28+ 6 ass., Esteban Batista 21+ 10 r., Baris Hersek 15, Jon Diebler 15 Turk Telekom:  Kerem Tunceri 22+ 7 ass., Cemal Nalga 14, Vuk Radivojevic 12   Fenerbahçe Ulker Istanbul – Trabzonspor Medical Park 72-66 (22-14; 50-29; 59-53; 72-66)

gecce.com
Anche il Fenerbahçe supera il turno come da pronostico contro il Trabzonspor accedendo alle semifinali, ma il match contro la neopromossa è stato più duro del solito. La squadra di Obradovic dominava senza problemi i primi due quarti, brillando sia in attacco che in difesa (50-29 all’intervallo). Nel terzo periodo le cose cambiavano, con Penney che iniziava a bombardare da tre e l’ex Peker che faceva sentire il fisico sotto canestro (59-53 al 30’). Il Trabzonspor arrivava fino al -2, ma veniva punita dai tantissimi errori in lunetta e da un Fenerbahçe a cacca del titolo nonostante le tante assenze. Fenerbahçe:  Linas Kleiza 21, Bo McCalebb 17, Nemanja Bjelica 8 Trabzonspor: Kirk Penney 21, Can Maxim Mutaf 14, Kaya Peker 8