CSKA Mosca, il prossimo anno giocherà fuori città?

La squadra moscovita ora gioca in due impianti diversi in base alla partita, ma dal prossimo anno le cose potrebbero cambiare per il CSKA Mosca.

di La Redazione

In questa stagione il CSKA Mosca sta usando due diversi palazzetti: la Megasport Arena per le gare di EuroLega e la USK CSKA per le gare di VTB United League. E questo accadrà fino al termine della stagione 2020/21, ma da luglio le cose potrebbero cambiare.

L’arena dedicata a Gomelskij dove si gioca la VTB League è di proprietà del Ministero della Difesa e questo ha deciso per la demolizione visto che è in programma la costruzione di un nuovo complesso più grande. La USK CSKA è però anche l’arena dove la squadra moscovita si allena e quindi per il prossimo anno due sono le opzioni.

“Ideale sarebbe spostare tutto quanto alla Megasport Arena”, ha detto il presidente Vatutin. “Però lì non c’è grande spazio per palestre di allenamento e quant’altro, in più l’arena servirà anche per concerti ed altri eventi. Visto il poco spazio presente a Mosca per costruire nuovi impianti grandi e i costi esorbitanti, è possibile che per un anno giocheremo fuori città, chi lo sa. Le contrattazioni su una nuova organizzazione del CSKA andavano avanti da tempo, ma questa decisione è stata presa dall’oggi al domani e per il club sta diventando un problema senza precedenti. Ci pugnala alle spalle”, ha concluso il #1 del club moscovita.

Le gare di EuroLega dovrebbero restare lì dove si svolgono ora, le cose potrebbero cambiare solo per le gare di VTB United League.

Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy