Ettore Messina: “Mitoglou? Doping, tolleranza zero e mi disturba molto. Fattore campo? Importante, non fondamentale”

0
Ettore Messina

Così Ettore Messina ha commentato la partita con il Bayern: “Una vittoria importante, alla fine di una giornata molto difficile. La squadra ha iniziato nervosa, per 18 minuti non c’è stata abbastanza circolazione di palla e anche la nostra difesa è stata soft. Nel secondo tempo siamo cresciuti, abbiamo alzato la fisicità ed il ritmo, trovando anche dei tiri da tre. Abbiamo segnato 51 punti e i nostri leader hanno fatto giocate importanti. Avere il fattore campo è importante, ma non significa tantissimo visto il livello delle avversarie, che sono tutte in grado di vincere in trasferta. Oggi il sostegno del pubblico è stato fondamentale, nei playoff sarebbe bello avere il Mediolanum Forum pieno. Melli è stato fondamentale alla fine del primo tempo, in un momento molto difficile. La sua presenza ci ha dato equilibrio e poi ci ha dato la possibilità di fare meglio nel secondo tempo”.

Sull’ultimo caso di positività al doping di Dinos Mitoglou: “Noi come società, sia negli anni passati che quest’anno, abbiamo sempre fatto il massimo per competere in modo corretto, rispettando noi stessi, gli avversari ed il gioco. Non abbiamo nessun tipo di tolleranza nei confronti del doping, che sia per superficialità o per dolo. Questa è l’unica cosa che conta, noi il doping non possiamo mai contemplarlo. Sono estremamente dispiaciuto per tutte le persone che lavorano nel nostro staff medico. Sono persone che ricordano quali siano le regole, attentissimi a tutto. Se poi succedono al di fuori, sì è una cosa che mi disturba e ci disturba moltissimo“.

Comunicato Olimpia Milano