EuroBasket 2017, Gruppo A: Riscatto Francia, superata la Grecia

0
Lauvergne, De Colo e Fournier

Grecia 87 – 95 Francia (15-27; 36-55; 57-75)

Nella seconda giornata del girone A in corso di svolgimento a Helsinki la Francia deve riscattare la pesantissima sconfitta contro i padroni di casa della Finlandia, mentre la Grecia nel primo turno ha passeggiato sull’Islanda, match concluso 90-61, e prova a vincere contro i transalpini per puntare dritti al primo posto nel girone.

Cronaca

Inizio lento nel match tra Grecia e Francia, con la nazionale ellenica che apre le marcature grazie a Bourousis. I transalpini soffrono in attacco e subiscono il 5-0 con la tripla di Calathes, mentre la risposta è affidata a Lauvergne al 3’, per il -1. Il primo sorpasso francese arriva al 5’ con la bomba dall’arco di Evan Fournier che si ripete qualche secondo dopo con un 2+1 per il 7-12. La Grecia si risveglia dopo oltre due minuti senza canestro con Printezis, ma la Francia è dominante sul parquet e vola sul +10 con il parziale di 4-0 firmato Lauvergne. Gli ellenici provano a rimanere nel match con la presenza offensiva di Papapetrou ma ancora Lauvergne e poi Fournier chiudono il primo quarto per il +12. Al 10’ il punteggio recita 15-27.

Nel secondo quarto è ancora la Francia a partire bene con Seraphin che al 12’ porta il match sul +15. La reazione greca è affidata a Thanasis Antetokoumpo, ma i transalpini controllano la gara e tengono gli avversari a distanza con Missas che chiama il time-out per provare a spronare i suoi ma i canestri escono dalle mani di Diaw e De Colo. La Grecia non trova mai la via del canestro e in difesa subisce la manovra dei francesi con De Colo che trova il 2+1 del 33-51 a 1:27 dalla fine del primo tempo. Negli ultimi sessanta secondi Heurtel penetra e alza la parabola per un canestro stilisticamente fantastico, ma poi arriva il “play of the game” con una stoppata clamorosa di Antetokoumpo su Lauvergne. All’intervallo il tabellone racconta un impietoso 36-55 in favore della Francia.

Al rientro dalla pausa lunga è Heurtel ad aprire lo score, ma la Grecia parte forte e piazza il break da 6-0 chiuso dalla schiacciata di Printezis per il 42-57 al 23’. La Francia è totalmente in controllo, Fournier risponde a Calathes, ma il nervosismo della Grecia è tutto nella palla persa proprio di Calathes che scaglia un calcio al pallone, i transalpini vanno dall’altra parte e l’appoggio di Lauvergne vale il 47-71. Al 28’ la Francia si addormenta e la Grecia prova ad aprire un parziale che arriva fino all’8-0 chiuso dalla schiacciata di Thanasis Antetokoumpo per il -16. Nei minuti finali del terzo quarto Missas perde Papanikolaou per falli, mentre Seraphin appoggia al tabellone sulla sirena per il 57-75.

Nell’ultimo quarto la Francia è chiamata a controllare il match con 18 punti di vantaggio mentre Missas chiede ai suoi di buttare il cuore oltre l’ostacolo per provare la clamorosa rimonta. I primi due punti sono di Seraphin ma da lì in poi è dominio greco con un clamoroso parziale di 12-0 con tre triple consecutive uscite dalle mani di Printezis e Sloukas. Al 33’ c’è di nuovo partita ad Helsinki, è 69-77 sul tabellone con Collet che chiama timeout. La squadra greca spinge al massimo per provare a raggiungere il pareggio ma Printezis sbaglia due tiri consecutivi e i francesi si riportano sul +10, 74-84 a 4:19 dalla fine. La partita continua sul filo dei dieci punti di differenza con la Grecia che non riesce a tenere in difesa e subisce colpo su colpo le risposte di Lauvergne e compagni, con la tripla di Heurtel a 48 secondi dalla fine che mette la parola fine alle speranze elleniche, 85-94 in favore dei ragazzi di Collet. C’è tempo solo per i liberi che limano il punteggio, la gara si chiude sul 87-95 per la Francia.

MVP BasketInside: Joffrey Lauvergne (21 punti, 11 rimbalzi, 1 assist)

Tabellino

Grecia: Calathes 15, Bourousis 7, Sloukas 15, Pappas 8, Antetokoumpo 12, Papagiannis, Printezis 22, Papanikolaou, Mantzaris 3, Agravanis, Papapetrou 5, Bogris

Francia: Heurtel 13, Lauvergne 21, Fournier 21, De Colo 16, Poirier, Seraphin 9, Diot, Diaw 3, Westermann 2, Labeyrie 8, Toupane, Jackson 2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here