EuroCup, 2ª giornata: Venezia cade in casa contro Bursaspor sotto i colpi di Needham & C.

0
Credits: 7DAYS EuroCup

Venezia sciupa i 13 punti di vantaggio e cede sotto le triple nell’ultimo quarto dell’ex Reggio.

Seconda giornata di 7DAYS EuroCup con gli orogranata che affrontano il Bursa, sconfitto nettamente la settimana scorsa dalla Virtus, ma corsaro in casa della corazzata Fenerbahce nell’ultima giornata del campionato turco.

Quintetto Venezia: Phillip, Tonut, Vitali, Brooks, Watt.
Quintetto Bursaspor: Freeman, Needham, Andrews, Dudzinski, Guven.

Primo periodo

Dudzinski apre la contesa con Venezia che risponde subito con Phillip. Inizio in equilibrio con punteggio sul 7-7 dopo 4’ di gioco. Venezia soffre la fisicità di Guven, mentre in attacco Phillip fa girare al meglio i suoi portando Venezia avanti 18-14 con 3’ dal primo intervallo anche grazie ad un ottimo Brooks. I turchi provano a restare a contatto e con le giocate di Freeman e Hayes riescono a mettere il naso avanti sul 20-21 con 45’’ da giocare. Vantaggio che dura poco grazie ad un canestro Daye che chiude il primo quarto sul 22-21.

Secondo periodo

Non cambia il registro nel secondo quarto con la partita in equilibrio, con Freeman da una parte e Austin Daye dall’altra per il 30-28 dopo 4’30 di gioco. Venezia ora prova ad alzare ritmo in difesa ed in attacco piazzando il parziale per il 37-29 costringendo al time out i turchi con 3’30’’ dall’intervallo lungo. Reazione turca spenta subito da un 6-0 firmato Tonut e una super difesa di Stone che chiudono il primo tempo sul 45-34.

Terzo periodo

Parte bene Venezia arrivando al nuovo massimo vantaggio sul 49-36 dopo 3’30’’ del terzo quarto. Ottime difese in rapida successione per Echodas che tengono a distanza Bursa. Punteggio bloccato con un po’ di confusione da entrambe le parti. Si entra nell’ultimo minuto con una giocata spettacolare del trio Daye-Sanders-Watt per il 57-44. Bursa prova ad avvicinarsi con due liberi di Andrews che chiude il terzo quarto sul 57-46.

Quarto periodo

Partono forti i turchi con un parziale di 8-0 tornano a contatto sul 57-54 dopo neanche 2’ di gioco grazie alle giocate di Freeman e Needham. Venezia ora è in rottura prolungata e Bursa ne approfitta con Guven per il 59-58 con 5’38’’ dalla fine. Ancora due triple di Needham per il sorpasso turco sul 60-64. Venezia prova a rimanere a contatto, ma spreca diverse occasioni e il Bursaspor controlla fino alla fine e porta via due punti dal Taliercio.


Umana Reyer Venezia – Frutti Extra Bursaspor 62-70.

Spettatori: 1.348

MVP Basketinside: Derek Needham

Parziali: 22-21; 45-34; 57-46.

Tabellini:

Umana Reyer Venezia: Stone 3, Tonut 10, Daye 6, De Nicolao 2, Sanders 4, Phillip 5, Echodas 6, Charalampopoulos ne, Mazzola ne, Brooks 9, Vitali 7, Watt 10. All.re De Raffaele

Frutti Extra Bursaspor: Segzun ne, Freeman 15, Ozalp ne, Needham 18, Turen 9, Al 2, Bitim 2, Andrews 3, Hayes 6, Guven 10, Dudzinski 5, Selcuk ne. All.re Alimpijevic

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here