EuroCup 6ª giornata: Troppo Valencia per Venezia, Tobey guida gli spagnoli al Taliercio

0
Credits: 7DAYS EuroCup

Valencia passa al PalaTaliercio grazie alle giocate di Tobey, Prepelic & C. Venezia paga una cattiva serata al tiro contro una delle migliori squadre dell’EuroCup.

Arriva a Venezia una delle favorite, se non la favorita per la vittoria finale. Valencia, se pur priva di Van Rossom recupera Tobey e rinuncia a Claver.

Tra le fila orogranata prima partita stagionale di Coppa per Michael Bramos con Austin Daye che resta a riposo per i problemi alla schiena.

Quintetto Venezia: De Nicolao, Tonut, Vitali, Mazzola, Watt.

Quintetto Valencia: Hermansson, Puerto, Lopez, Pradilla, Tobey.

Primo periodo

Valencia parte con 7-0 firmato Tobey che costringe subito De Raffaele al time out dopo appena 2’ di gioco. Parziale che si allunga grazie a Lopez, ci pensa capitan Bramos per il 2-12. Gli spagnoli tengono il ritmo alto e una grande intesità difensiva per il 4-17 a metà del quarto. Si entra negli ultimi 3 minuti con Venezia prova a rientrare a contatto grazie ai canestri di Bramos per il 10-20. Brooks con una tripla prova a dare la scossa, ma Labeyrie chiude il primo quarto sul 16-27.

Secondo periodo

Secondo parziale che continua sull’onda del primo con Valencia che colpisce da fuori con Prepelic raggiungendo il +16 sul 20-36 dopo 3’. Venezia fatica trovare la via del canestro, mentre gli spagnoli trovano facili soluzioni con Lopez per il 24-40 con 4’42’’ dall’intervallo lungo. Ancora Bramos con le giocate difensive e a rimbalzo prova a dare la spinta agli orogranata che si riportano sul -12 (28-40) entrando negli ultimi 3’. Calano le percentuali anche per Valencia, ma Venezia non ne approfitta, complice una scarsa precisione ai liberi. Il primo tempo si chiude sul 32-42.

Terzo periodo

I primi due punti della partita di Tonut arrivano solo ad inzio del terzo quarto. Ancora Tobey però, come ad inizio partita, guida l’attacco spagnolo tenendo a distanza di sicurezza Venezia sul 36-48 dopo 4’. Ancora Prepelic colpisce da fuori per il +15 con 4’33’’ dall’ultimo intervallo. Pradilla firma il nuovo massimo vantaggio sul 40-57 entrando negli ultimi 3’. Reazione orogranata con Brooks e De Nicolao, mentre Valencia adesso è solo Dubljevic per il 47-59 nell’ultimo minuto. Ancora Dubljevic sulla sirena dopo un rimbalzo offensivo chiude il quarto sul 47-62.

Quarto periodo

Parte forte Valencia che in attimo torna sul +17 dopo 2’ dell’ultimo quarto costringendo De Raffaele al time out. Valencia controlla l’ultimo parziale senza far rientrare in corsa Venezia che ci prova, ma non è abbastanza e gli spagnoli chiudono la partita.

Umana Reyer Venezia – Valencia Basket 67-81

Spettatori: 2.105

MVP Basketinside: Mike Tobey 16pts 8rm

Parziali: 16-27; 32-42; 47-62.

Tabellini:

Umana Reyer Venezia: Stone 5, Bramos 8, Tonut 2, De Nicolao 4, Sanders 8, Phillip 3, Echodas 16, Mazzola 2, Brooks 11, Cerella ne, Vitali, Watt 8.All.re De Raffaele

Valencia Basket:Puerto 2, Prepelic 17, Pradilla 6, Lopez-Arostegui 9, Ferrando 2, Tobey 16, Dubljevic 11, Jimenez, Hermannsson 5, Riviero 1, Bellver ne, Labeyrie 12. All. Pennaroya