EuroCup, 9ª giornata: una Virtus a corrente alternata rischia grosso ma batte Bourg.

0
Eurocup

La Virtus Bologna si aggiudica il match contro i francesi del Bourg dopo una partita giocata punto a punto fino alla fine. Alcuni errori nel finale rischiano di compromettere la gara, ma alla fine si chiude 83-82.

Recap

Primo Quarto

I lunghi Alibegovic e Williams aprono le marcature. Seguiti da Ruzzier e Jones (1/2 in lunetta). Jones e Sampson appoggiano al tabellone dei punti facili. Le squadre giocano punto a punto e a metà del quarto il punteggio è di 10-10. Qualche persa di troppo in attacco per Bologna e Scariolo sul 10-12 chiama timeout provando a dare la carica ai suoi. Segna i suoi primi tre punti Belinelli. Dopo un gioco da 3 di Pajola fa il ritorno in campo Mannion che manda subito a canestro Jaiteh per il +6 (18-12) V nere. Vanno ancora in lunetta i francesi che Pelos fanno due su due. Tessitori prende un bel rimbalzo e realizza da due. Pelos però con un tripla riporta i francesi a -3. Schema perfettamente eseguito Belinelli segna e il quarto si chiude 22-17

Secondo quarto

Jaiteh porta Bologna a +7 con un semigancio. Pelos continua a segnare da oltre l’arco, mentre la Virtus si affida alla coppia Weems/Jaiteh. Con una tripla di Roos, Bourg si riporta in parità (26-26). Scariolo interrompe il gioco. Benitez però segna ancora da tre e altrettanto fa Chassang. In un attimo Bologna va a -6. Due liberi di Tessitori, una schiacciata di Jones e una tripla di Cordinier fissano il punteggio sul 31-34 con 03:55 da giocare. Jones vai in lunetta per Bourg ma fa uno su due. Poi un bel giro palla dei Bolognesi porta alla tripla di Cordinier. Jones segna ancora ma Weem mette un’altra bomba e le Vnere rimettono il naso avanti. La Virtus però soffre le penetrazioni dei piccoli francesi e su assist Williams schiaccia. Belinelli segna il 41-39 e poco dopo Sampson realizza da sotto. Williams approfitta di una difesa non convinta di Bologna e guadagna un libero oltre all’appoggio facile al tabellone. Il periodo si chiude sul 43-42.

Terzo Quarto

I primi due punti sono di Weems. Jones però è un rebus non risolto per la difesa bolognese e segna ancora. La gara va avanti come era iniziata, con le squadre che si alternano al comando. Con 06:00 da giocare avanti Bourg 47-49. Primi due punti per Suleiman e Williams va ancora in lunetta (2/2). Scariolo chiama timeout con la squadra sotto di 6. Al rientro segnano Jaiteh da sotto e Cordinier in contropiede.Tessitori prende un bel rimbalzo realizza e pareggia 53-53 con 01:07 da giocare. Belinelli fa due su due in lunetta e Mannion segna da 3. Poi Jaiteh va in lunetta e chiude il quarto con un 2/2. Finisce il periodo 60-53.

Ultimo Quarto

Il quarto si apre con un tecnico a Belinelli e un canestro di Jaiteh. Bourg sembra ora soffrire la difesa forte dei felsinei e dopo un jumper di Weems, Simon deve chiamare timeout. La Virtus é avanti 65-54. Roos con un reverse segna il suo ottavo punto e poco dopo con una tripla l’undicesimo. Bourg si rifà sotto a -6. Cordinier da uno su due in lunetta, mentre Roos e Jones segnano ancora portando i francesi al – 2 (66-64) con 04:23 da giocare. Pareggia ancora Jones con una bella penetrazione. Pajola, sponda Virtus fa due su due ai liberi così come Belinelli. Jaiteh con una stoppata ferma un attacco chiave di Bourg e Bologna con 02:00 da giocare è avanti 72-66. Purtroppo subito dopo commette fallo, Bourg segna e va in lunetta ma sbaglia. Due triple di Weems sembrano chiudere la partita ma Bourg non ci sta Courby mette una bomba. Va in lunetta Belinelli e porta le V nere avanti (+7) con 27 secondi da giocare. Sulaimon però segna subito la tripla dell’80-76. La Virtus rischia il suicidio sportivo con due palle perse da rimessa, Bourg torna a -2. Jaiteh viene mandato in lunetta (1/2) e Bourg perde palla. Viene mandato in lunetta Weems che porta la partita sull’83-80. Gli ultimi liberi li segna Sulaimon. Si chiude 83-82 per i padroni di casa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here