EUROCUP (Gir. C-D): Gailius trascina l’Olimpija Ljubljana alla qualificazione, invece il duo georgiano Shermadini-Sanikidze annienta Bonn

0
www.delo.si

 

GRUPPO C:

Valencia Basket Club – Union Olimpija Ljubljana  91-93  (25-23; 44-44; 66-70; 91-93)

L’Olimpija Ljubljana strappa il biglietto per i 32esimi di finale vincendo una gara importantissima sul campo di Valencia. Gli spagnoli ora, dopo questa sconfitta, sono stati agganciati al terzo posto dall’Asvel Villeurbanne e lotteranno fino all’ultimo coi francesi per la qualificazione al prossimo turno di Eurocup.
La partita è stata vibrante ed equilibratissima sino all’ultimo istante, con una serie di capovolgimenti di fronte nel corso di tutti e ’40 minuti. Decisiva nell’ultimo quarto è stata la precisione ai tiri liberi di Gailius (24 punti con 12/13 ai liberi) e i 10 punti consecutivi di Omic (19 punti con 8/11 da 2 punti) che hanno regalato la vittoria finale a Ljubljana per 91-93. Per i padroni di casa a nulla è valsa la magnifica prestazione di Doellman (28 punti e 9 rimbalzi).

Valencia: Doellman 28, Martinez 22, LaFayette 16
Ljubljana: Gailius 24, Omic 19, Salin 18


CLASSIFICA

*Ratiopharm Ulm  7-1
*Union Olimpija  6-2
Valencia Basket Club  4-4
Asvel Villeurbanne Lyon  4-4
Paris Levallois  2-6
Cimberio Varese  1-7

*già qualificate al prossimo turno


GRUPPO D:

CAI Zaragoza – Telekom Baskets Bonn  71-60  (10-20; 27-32; 47-43; 71-60)

Una partita dai due volti quella andata in scena a Zaragoza che ha visto vincere la formazione di casa contro i tedeschi di Bonn per 71-60.
Infatti gli ospiti, trascinati da un Goffney in serata di grazia (12 punti), erano riusciti a portarsi in vantaggio e ad allungare durante il primo quarto – parziale di 4-17 – e a chiudere 27-32 all’intervallo. Da lì in poi la squadra di casa ha iniziato una lenta rimonta, fino ad impattare 41 pari a metà terzo quarto, per poi chiudere il discorso con un parziale di 12-0 ad inizio ultimo quarto e vincere definitivamente l’incontro. Per Zaragoza grandi prestazioni dei georgiani Shermadini (14 punti e 7 rimbalzi) e Sanikidze (10 punti e 12 rimbalzi), vecchie conoscenze del campionato italiano, mentre non sono bastati i 18 punti di Brooks a Bonn per conquistare la vittoria.

Zaragoza: Shermadini 14, Stefansson 12, Roll 11
Bonn: Brooks 18, McLean 15, Gaffney 12

CLASSIFICA

BCM Gravelines Dunkerque  6-2
*Alba Berlin  5-2
CAI Zaragoza  5-3
Telekom Baskets Bonn  4-4
*Virtus Rome  2-5
Belfius Mons Hainaut  1-7

*una partita in meno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here