EUROCUP, GIRONE B: al Dijon il Derby di Francia, Gran Canaria bombarda Oostend

0

blogdebasket.com
Nel Girone B la seconda giornata è all’insegna dell’equilibrio. Si parte con il derby di Francia, dove ASVEL e Dijon si affrontano davanti a quasi 6000 spettatori, in un match che ha riservato molti colpi di scena. Primo tempo che ha sorriso agli ospiti di coach Burg, per niente intimoriti dall’ambiente e dal blasone dell’avversaria, il Lyon Villeurbanne dell’ex Siena David Andersen. Proprio i padroni di casa però, rinvigoriti evidentemente dalla gara subito in salita, macinano gioco e pian piano rosicchiano il leggero passivo maturato nei primi 20′.
Come detto, è l’equilibrio a farla da padrone, e così negli ultimi due minuti succede di tutto. Il miglior giocatore transalpino della scorsa ProA, Ed Jackson, sbaglia non una, ma ben due triple nell’ultimo giro di lancette, mentre dall’altro lato Harris è glaciale. Per Dijon è poi l’ex Veroli Walker a mettersi in proprio per il sorpasso, ma quando si trova tra le mani il libero che potrebbe chiudere la gara ad una manciata di secondi dalla fine, la mano trema ed è 1/2.
Il buzzer questa volta per l’ASVEL lo prende Taurean Green, che lo mette, ma non basta quando restano appena due secondi prima del fischio finale. Dijon conquista la seconda vittoria consecutiva ed espugna un campo difficilissimo, 77-78.
Nel secondo incontro invece, il Gran Canaria batte i padroni di casa di Oostend in un ambiente tutt’altro che caldo (neppure mille presenze nell’arena belga). I locali, guidati dallo straordinario duo PrinceGillet (45 punti in due, 27 per il primo e 18 il secondo), non solo hanno conquistato il vantaggio, ma hanno anche preso il largo con un secondo quarto stellare, parziale di 28 – 16 che avrebbe annichilito chiunque.
Chiunque eccetto i “canarini”: gli spagnoli entrano in campo con ben altra testa, e colpo su colpo recuperano, fino a chiudere in tranquillità con la solita prova balistica del fromboliere da Louisville, Kyle Kuric, affiancato da un ottimo Alber Oliver, che riesce a fare anche meglio dalla lunga distanza: 4/5 per lui, mentre il compagno statunitense si “ferma” a 3/4. Il Gran Canaria raggiunge quindi a punteggio pieno Dijon, superandola per differenza canestri, guadagnando così il momentaneo primato nel gironcino.
Niente da fare invece per Cantù: QUI il recap completo a cura del nostro Daniele Tagliabue 
RISULTATI:
ASVEL Lyon-Villeurbanne 77 – 78 JDA Dijon
ASVEL: Jackson 14, Green 13, Andersen 11.
JDA: Gray 15, Walker 12, Moss 12.
Oostend 76 – 83 Gran Canaria
Oostend: Prince 27, Gillet 18, Ponitka 9.
Gran Canaria: Kuric 14, Oliver 14, O’Leary 13.
FoxTown Cantù 77-78 Artland Dragons
Cantù: Hollis 15, Buva 14, Gentile 10.
Artland: King 22, Graves 13, Thomas 10.
CLASSIFICA
Gran Canaria 4
Dijon 4
Asvel  2
Artland 2
Cantù 0
Oostend 0

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here