EUROCUP, GIRONE D: Il Khimki annienta Lubiana, vittoria anche per il Besiktas

di Giacomo Cotlar

Settima giornata del girone D di Eurocup che vede la grandissima prestazione del Khimki, il quale vince su Lubiana per 105-77 grazie alle eccellenti prestazioni di Popovic e Rice, mentre per la squadra slovena non bastano Prepelic e Kanacevic. Partita che ha visto essere già in mano della squadra moscovita dopo 10 minuti, la quale ha chiuso la prima frazione sul 36-14. Vantaggio che si è mantenuto fino alla fine della partita, dando così la vittoria al Khimki e il secondo posto in solitaria. Nella seconda partita il Besiktas supera lo Zenit per 87-73. Il match ha visto sempre avanti la squadra turca, guidata dall’ex Pistoia Johnson, la quale dopo 30 minuti si trova sul +12 (65-53). Nell’ultimo periodo Jones e Hodge provano a diminuire i Bene anche lo Szolnoki, che vince contro il VEF Riga per 96-84. Szolnoki che grazie ai canestri di Lorant e Vojvoda si porta subito in vantaggio, toccando anche quota +18, ma nel finale di partita Timma porta il VEF sotto di 12 punti, non riuscendo così nella rimonta finale.

Risultati:
Khimki Mosca – Olimpija Lubiana 105-77
Khimki: Popovic 20, Rice 18, Augustine 16
Olimpija: Prepelic 24, Kanacevic 20, Nikolov 9

Besiktas Istanbul – Zenit San Pietroburgo 87-73
Besiktas: Johnson 25, Lofton 16, Armstrong 14
Zenit: Jones 14, Hodge 10, Lazarev 10

Szolnoki Olay – VEF Riga 96-84
Szolnoki: Lorant 19, Vojvoda 18, Brkic 14
VEF: Timma 22, Robinson 22, Mejeris 10

Classifica:
Besiktas Istanbul 6-1
Khimki Mosca 5-2
Olimpija Lubiana 4-3
Zenit San Pietroburgo 3-4
Szolnoki Olaj 2-5
VEF Riga 1-6

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy