EUROCUP, GIRONE D: Lubiana soffre ma sconfigge lo Zenit, bene il Khimki e Besiktas

di Giacomo Cotlar

Nella prima partita del girone D, l’Olimpija Lubiana vince con merito sullo Zenit San Pietroburgo per 89-84. Partita che vede subito la squadra slovena protagonista, la quale si porta sul +15 al 20′ (51-36) grazie ai canestri segnati da Begic e Salin. Nell’ultimo quarto Jones e Valiev riportano lo Zenit sotto di 5 punti (80-75 al 37′), ma alla fine Lubiana riesce a riprendere in mano la partita e a portarsi a casa la partita.Grande vittoria del Khimki sullo Szolnoki per 98-84, grazie ad un’eccellente prova di Vyaltsev (19) e Augustine (15), mentre per la squadra ungherese non basta una buona prova di Vojvoda (19). Partita che è stata in mano del Khimki, il quale dopo 30 minuti trova il +18. Nell’ultima partita di giornata invece, il Besiktas supera comodamente il VEF Riga per 88-71 con Lofton protagonista (22 punti), dando così il primo posto in classifica insieme al Khimki.

Risultati:
Olimpija Lubiana – Zenit San Pietroburgo 89-84
Olimpija: Salin 21, Begic 17, Mahkovic 10
Zenit: Jones 19, Valiev 13, Kulagin 12

Khimki Mosca – Szolnoki Olay 98-84
Khimki: Vyaltsev 17, Augustine 15, Popovic 13
Szolnoki: Vojvoda 19, Milosevic 18, Brkic 13

Besiktas Istanbul – VEF Riga 88-71
Besiktas: Lofton 22, Johnson 18, Holland 17
VEF: Timma 18, Dillard 14, Fall 13

Classifica:
Khimki Mosca 6
Besiktas Istanbul 6
Szolnoki Olay 4
Olimpija Lubiana 4
VEF Riga 2
Zenit San Pietroburgo 2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy