EUROCUP, GIRONE E: Lietuvos Rytas corsaro contro il Partizan. Cade il Volgograd in casa

0

kauno.diena.lt
Parte con il botto l’Eurocup del Lietuvos Rytas che, nel campo amico, supera 92-65 il Partizan di Belgrado. La squadra lituana, grazie soprattutto ad una gara straordinaria di Leslie e Lukauiskis, chiude avanti di 18 il primo tempo, controlla il tentativo di rimonta nel terzo parziale e chiude con un più 27, macinando punti anche nell’ultimo quarto. Decisamente più equilibrata la sfida tra Banvit e Hapoel Jerusalem. I turchi chiudono i primi due parziali sotto di due, 35-33. Alla ripresa del gioco riescono a recuperare e portano la sfida in parità fino all’ultimo minuto, dove sono decisivi Simmons e Mejia per un finale che registra la vittoria 80-76 del Banvit. L’ultima sfida del girone, invece, è quella di Volgograd, tra i padroni di casa e i rumeni del Csu Ploiesti. La squadra russa parte con i favori del pronostico, ma si inceppa nei primi due quarti, andando sotto per 43-36. I tentativi di rimonta sono vanificati da un Csu Ploiesti molto attento in fase difensiva. Il Volgograd si sveglia tardi e cade in casa 75-81.
Risultati:
Lyetuvos Rytas – Partizan Belgrado 92-65
Lyetuvos: Leslie 18, Lukauiskis 18, Kavaliauskas 14
Partizan: Milutinov 12, Gagic 12, Muric 9, Tepic 9
Banvit – Hapoel Jerusalem 80-76
Banvit: Mejia 17, Dragicevic 16, Simmons 13, Veremeenko 13
Hapoel: Jones 19, Wright 14, Smith 13
Krasnyj Volgograd – Csu Ploiesti 75-81
Volgograd: Kennedy 19, Victor 17, Travis 14
Csu: Runkauskas 15, Brown 14, Mohammed 12, Lee 12
Classifica:
Lyetuvos Rytas 2
Csu Ploiesti 2
Banvit 2
Hapoel Jerusalem 0
Krasnyj Volgograd 0
Partizan Belgrado 0