EUROCUP, GIRONE F: Devastante vittoria del Lokomotiv Kuban contro lo Stelmet. Bene Ventspils e Paok

0

www.zielonagora.sport.pl
Inizia con il botto l’Eurocup del Lokomotiv Kuban che batte fuori casa i polacchi dello Stelmet Zielona Gora per 97-78. La squadra russa non perde tempo e chiude il match già nei primi venti minuti, con un devastante Derrick Brown. Al riposo il Lokomotiv è già avanti per 51-29. La ripresa è un allenamento per la squadra di Pašutin che manda in doppia cifra, oltre a Brown con 23 punti, anche Simon e Randolph (entrambi fermi a quota 15), ottenendo i primi 2 punti del girone. Nella seconda sfida del girone il Paok deve giocare due overtime per superare il Pinar Karsiyaka 87-81. La squadra turca inizia bene e si conferma fino al terzo quarto, dove è in vantaggio di cinque. I greci non ci stanno, chiudono il quarto parziale sul 17-12 e prolungano il match all’overtime. Perfetta parità anche dopo i primi 5 minuti di supplementari. Nel secondo overtime il Paok mette un parziale di 5-0 che si rivelerà determinante. Nell’ultimo incontro del girone il Ventspils difende il fattore casa contro il Buducnost, vincendo 82-75. I padroni di casa sono superiori e lo dimostrano per più di 30 minuti, con Chatman a guidare i suoi. La squadra montenegrina prova a rientrare nell’ultimo quarto, grazie a J.R. Reynolds, ma il tempo non basta e i lettoni portano a casa il match.
Risultati:
Stelmet Zielona Gora – Lokomotiv Kuban 78 – 98
Stelmet: Hosley 14, Burtt 13, Koszarek 12
Kuban: Brown 23, Simon 15, Randolph 15
Pinar Karsiyaka – Paok Salonicco 81 – 87
Pinar: Palacios 29, Dixon 25, Strawberry 9
Paok: Odum 22, Charalampidis 19, Carter 14
Ventspils – Buducnost 82-75
Ventspils: Chatman 19, Barnies 12, Grant 12
Buducnost: Reynolds 18, Planinic 13, Vitkovac 11
Classifica:
Lokomotiv Kuban 2
Ventspils 2
Paok 2
Pinar Karsiyaka 0
Buducnost 0
Stelmet 0