EUROCUP LAST 32, Gir.K-L: La Stella Rossa cede al Nizhny, Khimki e Bilbao a gonfie vele

0
Pemisera

Girone K

Khimki Moscow Region 87 – 48 Maccabi Haifa Bazan

Tutto troppo facile per il quotato Khimki Mosca che, in casa, non ha lasciato scampo al Maccabi Haifa, trionfando con uno scarto di quasi 40 punti. Già nella prima frazione, Monia e compagni mostravano la loro netta superiorità concedendo appena 5 punti agli avversari; nel secondo e terzo quarto la formazione casalinga prendeva il largo trascinata dalla vena realizzativa di Loncar. Gli ultimi 10 minuti servivano solo a delineare il risultato finale (87-48) di una sfida totalmente dominata. Doppia doppia da 18 punti e 10 rimbalzi per il croato Loncar.

Khimki Moscow Region: Loncar 18, Popovic 14, Koponen 10, Davis 10
Maccabi Haifa Bazan: Yivzori 11, Smith 10, Ofoegbu 9

Classifica:

Khimki Moscow Region 4 (2-0)
Maccabi Haifa Bazan 2 (1-1)
CEZ Basketball Nymburk 2 (1-1)
Montepaschi Siena 0 (0-2)

Girone L

Bilbao Basket 93 – 62 Panionios Athens

Il Bilbao Basket ha mantenuto l’imbattibilità interna sconfiggendo con ampio margine i greci del Panionios Atene. Nel primo quarto le due formazioni si eguagliavano, ma già dal secondo parziale, i baschi cominciavano a prendere il largo affidandosi ad un gioco interno davvero efficace (40-30 a fine primo tempo). Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa decidevano di farla finita, e con un distruttivo 29-9 archiviavano la pratica e si apprestavano a svolgere 10 minuti di semplice garbage. 93-62 il risultato finale della sfida. Grimau e Gabriel, praticamente infallibili al tiro, sono stati i mattatori della gara.

Bilbao Basket: Grimau 18, Gabriel 15, Pilepic 14
Panionios Athens: McCollum 28, Carter 9, Duvnjak 7

Nizhny Novgorod 86 – 75 Stella Rossa Belgrado

Il Nizhny Novgorod ha trionfato nel big match del girone L contro i serbi della Stella Rossa Belgrado. Match in equilibrio totale per tutto il primo tempo, quando ai punti di Babbit rispondeva un ispirato Nelson. Nella terza frazione I russi ottenevano il primo vantaggio serio della gara, vantaggio che poi sono riusciti a mantenere fino alla fine dei giochi. Il match si è concluso con il risultato di 86-75. Babbitt e Panin assoluti protagonisti della contesa; tra gli ospiti ottima prestazione del già citato Nelson.

Nizhny Novgorod: Babbitt 25, Panin 20, Antonov 17
Stella Rossa Belgrado: Nelson 22, Radenovic 14, Jenkins 11

Classifica:
Nizhny Novgorod 4 (2-0)
Stella Rossa Belgrado 2 (1-1)
Bilbao Basket 2 (1-1)
Panionios Athens 0 (0-2)