Eurocup Top 16: La Virtus vince senza problemi contro l’Olimpija Lubiana. Belinelli spicca con 25 punti segnati

Recap 1° Round delle Top sixteen tra la Virtus Bologna e l’olimpija Lubiana

di Luca Montanari
Eurocup Virtus Lubiana

I QUINTETTI

Quintetto Virtus: Teodosic – Markovic – Weems – Ricci – Gamble

Quintetto Lubiana: Perry – Brown – Blazic – Jones – Dimec

 

 

IL COMMENTO

 

PRIMO QUARTO

Vola la palla a due e in nemmeno 20 secondi arriva la prima palla persa della Virtus, anche se fortunatamente le viene subito restituita dagli sloveni, che perdono il pallone a loro volta. Blazic piazza i primi due punti della partita partendo in contropiede dopo un’altra palla persa delle V nere, ma Weems è bravo dall’altra parte: prende il fallo e segna sia il tiro che il libero supplementare. Gli sloveni mettono subito il muso avanti, causa anche un’entrata un po’ fredda dei bolognesi. Vince Hunter è fondamentale sui P&R, è bravo crollare dentro e Teodosic e Markovic non pensano ci due volte a servirlo. Perry si fa vedere molto in forma in questo primo periodo, 8 dei 12 punti a tabellino sono suoi. Al settimo minuto l’olimpija è avanti 16 a 8. Entra Belinelli e da subito una scossa ai suoi con un canestro dalla media, fallo subito su un tiro da 3 punti e una palla recuperata. Finisce il primo quarto sul 18 a 11 per l’Olimpija Lubiana.

 

SECONDO QUARTO

I primi due punti sono di Hopkins che rollando riesce a trovare due punti facili a tabellone. Arriva la prima tripla della Virtus dopo ben 9 tentativi ed a segnarla e il solito Kyle Weems, che è una certezza dall’angolo. Belinelli mostra i muscoli, si prende il contropiede e porta a caso il canestro+fallo. Belinelli è decisamente ON FIRE, sono 3 i canestri in fila del Beli, di cui uno è una tripla pazzesca che obbliga al time out gli sloveni dopo essere andati sotto di una lunghezza. I Bolognesi ora prendono più fiducia dall’arco, Weems non perde tempo a punire un aiuto dal lato forte sul penetratore. Oltre a Belinelli anche Weems scollina quota 10 punti. Il beli segna in qualsiasi modo, il suo tabellino ad ora recita 14 punti con 5/7 dal campo e 17 di valutazione.  Altro gioco da 3 punti di Belinelli che arriva a quota 17 punti in un amen. La Virtus vola avanti di 12 lunghezze. Finisce il terzo quarto sul 46 a 34 per la Virtus Bologna.

 

Statistiche all’intervallo Virtus: 68.8% da due, 31.6% da tre, 60% ai liberi, 3 palle recuperate, 7 palle perse

Statistiche all’intervallo Lubiana: 50% da due,27% da tre, 87.5% ai liberi, 3 palle recuperate, 7 palle perse

 

TERZO QUARTO

L’Olimpija Lubiana inizia bene il terzo quarto con due canestri consecutivi di Perry e Dimec, Ricci però corregge il punteggio con una tripla e rimette i suoi sul +11. Cambia decisamente marcia questo terzo quarto rispetto al precedente dove solo la Virtus ha segnato 30 punti abbondanti, ora i possessi sono meno frenetici e più ragionati. Blazic si prende più responsabilità e non fa scappare via i Virtussini, prima una tripla, poi un reverse in area e infine due liberi che fanno arrivare a 17 i suoi punti personali. Finisce un non bellissimo terzo quarto sul 60 a 49 per la Virtus.

 

QUARTO QUARTO

L’ultimo quarto inizia con una tripla di Belinelli con cui, in questo esordio in Eurocup, scollina quota 20 punti. Teodosic serve Belinelli che taglia verso canestro, subisce fallo e fa 1/2 ai liberi, per lui oggi un inusuale 4/7 ai liberi. Vince Hunter allunga sul +14 ma Perry segna dall’arco e rimette tutto sul +11 Virtus. A Djordjevic non piace la situazione e chiama time out per organizzare meglio. Il time out raccoglie i suoi frutti e al ritorno in campo i bianco neri trovano subito due liberi di Teodosic e una tripla dall’angolo di Josh Adams, ora sono +14 a 5 minuti dalla fine. La Virtus prende il largo e si mette avanti di 18 lunghezze. Belinelli non da pietà a gli Sloveni, penetra e si prende il 2+1 che gli valgono 24 punti personali. Finisce la partita sul 90 a 76 per la Virtus Bologna.

 

FINE PARTITA

Tabellino Virtus: Alibegovic 0, Hunter 22, Adams 6, Markovic 6, Weems 13, Ricci 3,  Abass 0, Deri 0, Gamble 2, Belinelli 25, Teodosic 13

Tabellino Lubiana: Radovic 0, Peery 22, Hopkins 10, Duscak 0, Muric 6, Blazic 25, Brown 4, Hodzic 3, Jones 1, Schuka 0, Dimec 4, Rupnik 0

Risultato Finale: 90-75

MVP BasketinsideMarco Belinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy