EuroLega, 10° giornata: Olympiakos corsara a Berlino contro l’Alba

EuroLega, 10° giornata: Olympiakos corsara a Berlino contro l’Alba

L’Alba Berlino cade fragorosamente in casa contro l’Olympiakos. Ecco il resoconto della partita.

di Emanuele Terracciano

L’Alba Berlino, dopo la bella vittoria di martedì contro la Stella Rossa, cade in maniera fragorosa in casa contro un Olympiakos che riscatta il ko di Monaco di Baviera contro il Bayern. Sicuramente efficace è stata la distribuzione dei punti tra i giocatori della compagine greca che ha mandato in doppia cifra ben cinque suoi elementi che hanno contribuito alla realizzazione dei ben 99 punti mandati a bersaglio dall’Olympiakos. Il tentativo di ripartenza dell’Alba Berlino si arresta dopo due vittorie consecutive che avevano rilanciato un po’ le ambizioni della formazione tedesca.

Dopo una prima fase equilibrata, l’Olympiakos mette in atto il primo tentativo di fuga nel finale di primo quarto quando Printezis e compagni trovano la doppia cifra di vantaggio e la gestiscono toccando anche un massimo vantaggio di quattordici punti sul 25-11. Nel secondo quarto all’Alba Berlino non riesce a ricucire lo strappo e, anzi, si ritrova a rischiare più volte il ventello di svantaggio. Papanikolaou realizza il canestro del +21 (51-30) contro un’Alba Berlino che difensivamente ha una tenuta ben poco efficace. Il secondo tempo è sostanzialmente puro garbage time con le squadre che si affrontano praticamente solo per stabilire lo scarto finale. Al termine del match l’Olympiakos vince per 99-80.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy