EuroLega, 10ª giornata: Barcelona schianta il Maccabi, super Mirotic

EuroLega, 10ª giornata: Barcelona schianta il Maccabi, super Mirotic

Dopo i primi due quarti in equilibrio, al rientro dagli spogliatoi gli ospiti spariscono e il Barça vola con un Mirotic in versione MVP da 25 punti e 14 rimbalzi. Solo 7 punti per Wilbekin e compagni nell’ultimo periodo

di Francesco Mecucci
mirotic barcelona maccabi

Un eccelso Nikola Mirotic da 25 punti e 14 rimbalzi trascina il Barcelona all’ottava vittoria su dieci partite in questa EuroLega 2019-20. A farne le spese per 96-73 è il Maccabi Tel Aviv, al secondo ko consecutivo dopo lo stop di Milano e ancora privo di Omri Casspi per infortunio.

Dopo i primi due quarti in equilibrio, i blaugrana fuggono nel terzo quarto, dominato con le triple di Mirotic, Abrines, Delaney e Kuric, insieme ai punti di un efficiente Higgins (15). Gli ospiti cedono alla distanza di fronte alla gran difesa dei catalani e non trovano più la via del canestro, tanto da concludere l’ultimo periodo con soli 7 punti segnati. Dorsey e DiBartolomeo i migliori del Maccabi.

Il Barça conquista ancora una larga vittoria, dopo aver sommerso il Fenerbahce nella precedente giornata, e reagisce ottimamente all’assenza di Claver, che rimarrà fuori per più di un mese.

QUINTETTO BARCELONA: Higgins, Hanga, Smits, Mirotic, Davies
QUINTETTO MACCABI: Wilbekin, Avdija, Wolters, Acy, Black

PRIMO QUARTO. Mirotic apre le danze con una tripla, facendo subito intuire di chi sarà la serata. Il Maccabi si tiene in scia con Black ben imbeccato da un Advija schierato in quintetto e con la tripla di Wilbekin del 7-5, l’unica per i suoi nel primo quarto, a fronte di 7 tentativi. Il periodo procede equilibrato e termina 21-18, anche se il Maccabi soffre particolarmente il metro arbitrale della terna Jovcic-Milivoje-Paternicò, vedendosi  fischiare 12 falli su 17. Ospiti imprecisi al tiro da tre con 1/7.

SECONDO QUARTO. Il Barça apre anche il secondo periodo con una tripla, firmata Abrines, ma subisce poi un perentorio 0-12 con il Maccabi che si sveglia dall’arco. Wilbekin, marcato da Kuric, si crea uno splendido canestro da tre dal palleggio, ma il grande protagonista di questo frangente è DiBartolomeo con tre triple su tre (13 punti per lui). Anche Dorsey e Acy infatti colpiscono da fuori e il Barcelona è tenuto in piedi da Mirotic, unico in doppia cifra, ancora da Abrines e dai punti di Tomic in area, oltre che da una superiorità a rimbalzo offensivo. 43-46 il parziale a metà gara. Andamento sempre frammentato da continui fischi e consulti arbitrali.

TERZO QUARTO. Alla ripresa del gioco la partita scorre con un ritmo più fluido e inizialmente la situazione è equilibrata. Pian piano però emerge il maggior vigore difensivo del Barcelona, che attanaglia progressivamente lo sviluppo dell’attacco israeliano. Dall’altra parte, invece, i catalani dominano al tiro da tre, colpendo due volte con Mirotic e quindi con Abrines, Delaney e Kuric, a cui vanno aggiunti i preziosi punti portati in dote da Higgins. Un parziale di 14-2 di fatto spezza il match e il Maccabi si aggrappa alle due triple di Dorsey, il migliore dei suoi.

QUARTO PERIODO. Dopo due quarti in equilibrio e un terzo periodo dominato dal Barcelona ma comunque ancora aperto (74-66), l’ultima frazione è caratterizzata invece dal definitivo spegnimento del Maccabi che segna la miseria di 7 punti, di cui 3 in pieno garbage time. Per i padroni di casa salgono in cattedra Oriola e Kuric con altre triple (44% la percentuale di squadra, mentre quella dei gialli di Sfairopoulos crolla dal 50% di metà gara al 32% finale) e la prestazione è suggellata dalla standing ovation riservata dal pubblico del Palau Blaugrana a Nikola Mirotic: per lui una doppia doppia da 25 punti e 14 rimbalzi e un sentiment da MVP.

BARCELONA – MACCABI FOX TEL AVIV 96-73 (21-18; 43-46; 74-66)

TABELLINO BARCELONA: Davies 8, Ribas, Hanga 6, Smits, Oriola 5, Abrines 12, Higgins 15, Delaney 7, Kuric 12, Bolmaro dnp, Mirotic 25, Tomic 6. All. Pesic.
TABELLINO MACCABI: Bryant 2, Wilbekin 11, Acy 8, Hunter 7, Cohen S., Avdija 4, Dorsey 15, DiBartolomeo 13, Wolters 2, Cohen J. 5, Black 4, Zoosman 2. All. Sfairopoulos

PARZIALI: 21-18; 22-28; 31-20; 22-7

BASKETINSIDE MVP: Nikola Mirotic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy