EuroLega, 10ª giornata: il Barcelona di un celestiale Laprovittola vince la battaglia con Maccabi Tel Aviv

0
Credits: FC Barcelona Basket

Nel campo neutro e a porte chiuse di Belgrado si affrontano la seconda e la quarta forza in classifica, con il Barcelona che fa visita al Maccabi Tel Aviv. I catalani vogliono tenere la scia del Real, mentre gli israeliani non vogliono far scappare le prime 2-3 squadre di questa Eurolega.

QUINTETTO MACCABI: Brown, Baldwin IV, Colson, Cohen, Nebo

QUINTETTO BARCELONA: Satoransky, Laprovittola, Da Silva, Kalinic, Hernangomez

Nebo apre le danze, ma la premiata ditta Laprovittola – Hernangomez risponde subito presente per il primo vantaggio esterno. Ancora il lungo israeliano si fa valere, ben coadiuvato da Cohen. Ci pensa poi Brown a firmare il massimo vantaggio Maccabi sul +7 ma i catalani ci sono e tornano a contatto. Sorkin si guadagna un fallo sulla sirena e dalla lunetta chiude il primo periodo sul 31-26.

Il secondo quarto inizia sulla falsariga del primo, con il Maccabi che prova a mantenere due possessi di vantaggio, ma gli avversari che rintuzzano colpo su colpo, anche grazie ad un Abrines ispirato. Finiscono in doppia cifra Baldwin e Nebo da una parte, Hernangomez e Laprovittola dall’altra in una gara che aumenta i ritmi. Sarà però ancora Abrines – tutti i suoi 11 punti in questo periodo – ad impattare il punteggio a quota 51.

Pronti, via! E nella terza frazione il Barcelona piazza un 10-0 che costringe coach Kattash all’immediato timeout. Il Maccabi rientra parzialmente, ma Satoransky e Parker lo ricaccia indietro. Baldwin e Rivero danno la nuova scossa alla squadra e questa volta è quella buona perché i gialloblù pareggiano a quota 68, prima dei due liberi di Laprovittola che chiudono il terzo quarto.

Si riparte a mille all’ora con il sorpasso Maccabi, ma il Barcelona risponde e allunga con un grande Laprovittola. Colson c’è e lo mostra con 5 punti filati che servono per la nuova parità a quota 79 a 6′ dal termine. Poco dopo Baldwin si prende il secondo fallo tecnico della serata e viene quindi espulso! Il Maccabi fatica a trovare la via del canestro e Kalinic piazza la tripla del +4. Brown congela molto le azioni degli israeliani e non fa girare la squadra, ma trova il 5° fallo di Nnaji e poi Rivero con due rimbalzi offensivi e altrettanti canestri riporta in vantaggio i suoi. Siamo 89-89 al 38′.

Rivero fa +1, ma è l’ultimo vantaggio israeliano. Dopo di questo, segna tre punti Laprovittola che così si porta a casa la partita e il premio di MVP. Il tiro della vittoria di Brown – pessimo dall’uscita di Baldwin – è lungo e il Barcelona può festeggiare il successo per 90-92. Questa è l’ottava vittoria blaugrana in queste prime 10 giornate.

MACCABI TEL AVIV – FC BARCELONA 90-92 (31-26, 51-51, 68-70)

MAC: Brown 12, Baldwin IV 19, Colson 11, Cohen 7, Nebo 13, Cleveland 9, Webb III, Rivero 11, Sorkin 8, Menco, Dibartolomeo NE, Mayer NE. All: Kattash

BAR: Satoransky 5, Laprovittola 23, Da Silva 2, Kalinic 8, Hernangomez 13, Pauli, Parker 10, Brizuela 2, Parra 2, Abrines 16, Nnaji 11, Jakucionis NE. All: Grimau

MVP Basketinside.com: Nicolas Laprovittola con 23 punti, 4 rimbalzi e 3 assist (4/7 da 2 e 3/6 da 3)